Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
EMILIA-ROMAGNA: Centri antiviolenza regionali contro il ddl Pillon
attualità

EMILIA-ROMAGNA: Centri antiviolenza regionali contro il ddl Pillon

  • Di:
  • 279 visualizzazioni

Mentre il disegno di legge Pillon torna in discussione in commissione giustizia a palazzo Madama, il Coordinamento dei centri antiviolenza dell'Emilia-Romagna aderisce all'iniziativa organizzata da associazioni femministe, centri antiviolenza, sindacati e altre organizzazioni per chiedere ai parlamentari un impegno concreto contro l'approvazione del progetto che introduce una serie di modifiche in materia di diritto di famiglia, separazione e affido condiviso dei minori. «Se approvato farebbe entrare in vigore misure inique che danneggerebbero le donne, in particolare quelle che subiscono violenza, i bambini e le bambine», si legge nella nota ufficiale del coordinamento emiliano-romagnolo. Nonostante petizioni, manifestazioni di piazza e i richiami del garante per l'infanzia e di tutte le organizzazioni che lavorano a tutela dei e delle minori, la proposta di legge . «È necessario che impegnarsi politicamente contro un progetto oscurantista, che non solo sembra ignorare la pervasività della violenza maschile contro le donne in Italia, ma addirittura la rinforza, rendendo più difficile chiedere la separazione e uscire dalla situazione violenta».