Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
attualità

EMILIA-ROMAGNA: Giornata Nazionale donazioni e trapianti, in regione bilancio positivo | VIDEO

  • Di:
  • 152 visualizzazioni

319 trapianti effettuati in Emilia-Romagna, di cui oltre uno su tre ha interessato residenti fuori regione, 114 i donatori utilizzati, su un totale di 253 potenziali segnalati dalle sedi donative - cioè le terapie intensive - in aumento rispetto al 2017 (quando le segnalazioni erano state 238). Calano contemporaneamente i pazienti in lista d’attesa, passati da 1.143 a 1.131. E’ positivo il bilancio che emerge dai dati 2018 del Centro Regionale di Riferimento per i Trapianti Emilia-Romagna, lo snodo nevralgico della complessa macchina che si mette in moto in occasione di ogni donazione. Il Centro, che ha sede al Sant’Orsola di Bologna, coordina le varie fasi di donazione e trapianto di organi e tessuti, che in Emilia-Romagna è organizzato secondo il modello ‘Hub & Spoke’ e garantisce quindi il collegamento tra centri di alta specializzazione e gli ospedali del territorio con le sedi donative, i centri trapianto, le sedi delle banche di tessuti e cellule in rete tra loro. Dei 319 trapianti effettuati, 183 sono stati di rene, di cui 35 da vivente, con un significativo incremento rispetto ai 21 del 2017; 17 trapianti di cuore, di cui uno pediatrico, 111 di fegato e 8 di polmone. Il 2018 è stato anche l’anno dell’implementazione dei programmi di donazione a cuore fermo, che in Emilia-Romagna si realizzano dal 2016. Sono stati 12 i donatori segnalati, di cui 5 a Baggiovara-Modena, 4 a Cesena, 2 a Parma e 1 al Sant’Orsola di Bologna. Donazioni che hanno reso possibili 9 trapianti di fegato e 10 di rene. Di grande rilevanza anche l’attività di acquisizione dei tessuti: la Banca del tessuto muscolo-scheletrico nel 2018 è stata impegnata in 65 prelievi con una raccolta complessiva di 922 segmenti osteotendinei. La donazione delle cornee è aumentata, passando da 1.638 a 1.776 con 639 trapianti effettuati. I prelievi di tessuto cutaneo sono stati 56, e hanno permesso di effettuare al Centro grandi ustionati del Bufalini di Cesena interventi su 26 pazienti, con oltre 46 mila centimetri quadrati di pelle trapiantata