Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
EMILIA-ROMAGNA: Maturità, oggi le prime prove orali, tanta paura ma poche difficoltà
attualità

EMILIA-ROMAGNA: Maturità, oggi le prime prove orali, tanta paura ma poche difficoltà

  • Di:
  • 124 visualizzazioni

Tanta ansia per l'esame orale cominciato oggi, ma chi l'ha già fatto non l'ha trovato difficile. Almeno a giudicare dai primi commenti dei maturandi su Twitter. Sarah cita l'esperienza dei suoi compagni che hanno trovato nelle buste chi il nome di Rita Levi Montalcini, chi quello dello scrittore Primo Levi, un'altra la Brexit ed un altro ancora la foto dei ghiacci e del riscaldamento globale. Da questi spunti i candidati, dopo una breve pausa di riflessione, hanno iniziato a parlare e a fare i collegamenti interdisciplinari che caratterizzano la Maturità 2019. Collegamenti che rappresentano una novità anche per i professori, abituati fino all'anno passato a partire dal punto fermo della tesina.  

Una studentessa, Tiny, è già stata interrogata e racconta la sua prova. Nella busta ha trovato la tabella del codice genetico e ha parlato "della trascrizione e della sintesi proteica, poi dell'ossidazione degli zuccheri e catena di trasporto degli elettroni, poi della struttura dell'atomo in fisica". In filosofia/italiano/storia gli argomenti sono stati "il positivismo, Comte, Verga e l'ideale dell'ostrica" e in inglese "Charles Dickens e l'utilitarianismo". Nel complesso si è trovata a suo agio. "Sull'alternanza ho fatto la mia presentazione e basta - dice la ragazza - i prof sembravano contenti".  
C'è comunque molta curiosità di sapere quante domande fanno i commissari, quanto tempo lasciano parlare lo studente, come si può passare da un argomento all'altro, facendo collegamenti ragionevoli. Cristiana, del liceo linguistico, chiede: "All’orale se state parlando di italiano e vi viene in mente un collegamento con una delle lingue o tipo con inglese passate a parlare nell’altra lingua cosí a caso"? 

Qualcuno la gira sul drammatico, come Giulia: "Gentilmente chi ha fatto l'orale oggi puo filarci per due minuti per raccontare questo maledetto esame orale e farci capire qualcosa anche a noi?! Capisco la felicità di finire, ma due giorni fa stavamo tutti sulla stessa barca". Qualcuno altro non ha le idee chiare sul punteggio: "I punti di bonus vengono assegnati se una persona ha raggiunto almeno 30 punti di credito e 50 nelle prove (scritti e orale)? O se ha raggiunto almeno 30 punti di credito e ha preso il massimo nelle prove scritte (20+20)?". Ma alla fine prevale il buonsenso: "Se l'orale va bene saremo liberi - sintetizza Coltre - se l'orale va male saremo liberi".

(foto archivio)