Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
attualità

EMILIA-ROMAGNA: Palestre pronte a riaprire, arrivati i protocolli regionali | VIDEO


Lunedì riaprono piscine e palestre. Ieri sera sono stati presentati i protocolli regionali con le regole anti-assembramento. I clienti dovranno portarsi dietro la mascherina, con alcune precisazioni. Vediamo come ci si sta preparando in una palestra di Rimini.

 

Com’è cambiato l’interno della vostra struttura con l’applicazione dei protocolli regionali su palestre e piscine? “Ci serviva distanziare alcuni macchinari, come la zona cardio, per questo abbiamo investito nello spazio ampliando la palestra di oltre 200 mq”, spiega uno dei soci della Fit Express di Rimini, Stefano Ferrario. Nella zona pesi “ognuno avrà una propria zona manubri e una panca distante tre metri dalle altre. Al termine dell’allenamento potrà igienizzare il macchinario con uno spray”. I corsi sono momenti sempre molto affollati nelle palestre, come vi siete attrezzati? “Per lo spinning, le bike sono state distanziate ulteriormente. Mentre nella sala corsi ci saranno dei bollini a terra, a seconda dei corsi, su cui la persona potrà svolgere gli esercizi”. Bisogna prenotare l’ingresso? “Nelle prime settimane proveremo a ricevere le prenotazioni per quelle fasce orarie in cui genere c’è un grande afflusso. Il numero massimo di persone consentite contemporaneamente è di 100”. Il cliente dovrà portarsi dietro la mascherina? “Sì, è obbligatorio farlo. Dovrà indossarla all’ingresso, all’uscita e quando non si allena. Durante l’attività fisica potrà non metterla, anzi, è consigliato non farlo”. Viene poi chiesta la collaborazione di tutti: “Si chiede la collaborazione dei clienti perché è importante far sì che all’interno non ci siano i vigili, ma ci sia un ambiente in cui tutti si rispettano e abbiano buon senso nell’allenarsi”.