Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
attualità

FORLI’: Autobus in piazza, braccio di ferro tra associazioni di categoria e ambientalisti | VIDEO


Autobus in centro si, autobus in centro no. Sono due le fazioni che in questo momento si fanno avanti sulla questione del tanto discusso,anche in campagna elettorale, ritorno degli autobus in piazza a Forlì. Sul tavolo della nuova amministrazione sarebbe già pronto il progetto sul trasporto pubblico locale, che prevede il potenziamento del numero di mezzi che transiteranno da e per Piazza Saffi. Una scelta spinta anche da alcune associazioni di categoria che vedono in questo ritorno una modo di facilitare l’acceso al centro e di conseguenza una nuova opportunità per il commercio. La sperimentazione, secondo i piani dovrebbe avere prima un periodo di prova.  Dopodiché, una volta valutati i risultati, si decide se rendere la decisione definitiva. In  termini pratici si tratterebbe di raddoppiare il numero dei transiti su corso della Repubblica, corso Mazzini e via Giorgio Regnoli anche se il punto bus rimarrebbe comunque nella zona della stazione ferroviaria. Immediata la reazione su fronte ambientalista guidata dal Taaf, il tavolo delle associazioni ambientaliste forlivesi, che propone invece un sistema di navette elettriche che partono da parcheggi collocati a ridosso del centro. E’ di giovedì mattina, inoltre,  la lettera dell’Associazione Regnoli 41, dove si legge : “Siamo sempre più preoccupati dagli articoli usciti sulla stampa in questi giorni circa la volontà comunale di accelerare sui bus in centro”, e ancora “Non siamo contrari alla mobilità in centro, ma siamo fermamente convinti che debba esser una mobilità sostenibile sin da subito e non con la promessa di mezzi ecologici in un futuro”, conclude.