Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
attualità

FORLI'-CESENA: Caccia aperta nella oasi protette? | VIDEO

  • Di:
  • 1019 visualizzazioni

Caccia aperta agli animali selvatici. E’ quanto chiede la Coldiretti di Forlì-Cesena che, negli ultimi giorni è scesa in campo a fianco di agricoltori e allevatori contro un fenomeno che sta creando gravi danni su tutto il territorio. Stiamo parlando del proliferare di lupi, cinghiali, daini, cervi, nutrie e altre specie di animali che, negli ultimi anni, sono aumentati in maniera esponenziale nelle zone dell’entroterra, arrivando anche a spingersi in prossimità dei centri abitati. Il tema è delicato e riguarda principalmente la politica attuata dalla Regione circa le cosiddette oasi di ripopolamento, aree protette in cui è proibita la caccia e nelle quali tuttavia, sostiene Coldiretti, non è stata attuata una politica di sufficiente controllo della fauna in eccesso anzi, avviene proprio il contrario. Le linee  proposte dalla Regione puntano, infatti, sulla prevenzione del danno e si sono concentrate principalmente sull’installazione di recinzioni attorno ai perimetri interessati, provvedimenti che non hanno sortito i risultati sperati. A riguardo mancano anche i soldi, con 5 milioni di euro stanziati contro gli 8,8 milioni richiesti per l’acquisto dei materiali. “Chiediamo pertanto – si legge nel comunicato di Coldiretti – l’apertura della caccia in determinati periodi in queste oasi per realizzare una selezione e diminuire l’impatto degli animali alle coltivazioni e allevamenti circostanti”.