Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
attualità

FORLI': Chiusa la falla sull'argine del fiume Montone, Drei, "faremo analisi" | VIDEO


Una lieve pioggia accompagna il risveglio dei romagnoli colpiti dai disagi causati dal maltempo delle scorse ore. Ieri in tarda serata si sono concluse le operazioni di blocco dell'argine del fiume Montone, nel Forlivese, la cui esondazione ha causato l'allagamento delle frazioni di Villafranca e San Martino in Villafranca. Gli operai hanno lavorato per lunghe ore gettando grossi massi ciclopici dal viadotto dell'autostrada A14 riuscendo nell'impresa. Di fatto solo una persona è stata evacuata dal quartiere, mentre l'associazione Papa Giovanni XXIII ha deciso di allontanare per precauzione una quindicina di ospiti di una struttura terapeutica. Sono in corso adesso operazioni per aspirare l'acqua dalla zona grazie all'ausilio di idrovore.

"Ci vorrà qualche ora per eliminare completamente l'acqua dalle case - dice il sindaco di Forlì Davide Drei - siamo pronti per assistere le persone alle operazioni di ripristino delle abitazioni. Con il presidente Bonaccini l'intesa è stata immediata, abbiamo avuto il supporto dell'agenzia regionale della Protezione Civile e dei tecnici. Abbiamo la possibilità di accedere agli anticipi economici per i risarcimenti, nel momento in cui sarà riconosciuto lo stato di emergenza dal governo ci sarà l'opportunità per cittadini e imprese di accedere ai risarcimenti". Sulle cause del cedimento dell'argine del fiume Montone, Drei dice che lo si potrà vedere "nei prossimi giorni, con tutte le analisi che verranno fatte. Il resto del territorio ha tenuto - ha sottolineato il primo cittadino - non ci sono stati problemi nonostante le piene eccezionali, ma su questo faremo un'analisi approfondita".