Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
FORLI': Lanciato il satellite ESEO, nel Campus Universitario forlivese il Centro di Controllo Missione | FOTO
attualità

FORLI': Lanciato il satellite ESEO, nel Campus Universitario forlivese il Centro di Controllo Missione | FOTO


Il satellite ESEO (European Student Earth Orbiter) è stato lanciato con successo nello spazio e ha raggiunto l’orbita terrestre. Nato grazie ad un’iniziativa dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA), ESEO è un satellite interamente progettato e costruito da studenti di dieci università europee, tra cui l'Università di Bologna. Il lancio è avvenuto ieri alle 19,32 (ora italiana) della Vandenberg Air Force Base in California (USA). Il satellite era a bordo del vettore SpaceX Falcon 9 nell'ambito della missione SpaceFlight SSO-A SmallSat Express. Il Campus di Forlì dell'Università di Bologna ospita il Centro di Controllo Missione di ESEO. Qui studenti, ricercatori, docenti e personale ESA coinvolti nel progetto hanno seguito in diretta la fase di lancio e festeggiato la messa in orbita del satellite.

L'Università di Bologna è tra i protagonisti di ESEO. Il team di studenti Unibo, coordinato dal prof. Paolo Tortora, ha contribuito al progetto ideando e realizzando il sistema di determinazione dell’orbita del satellite mediante segnali provenienti dalla costellazione GPS: una soluzione a basso costo ma molto efficiente che permetterà di rilevare l’esatta posizione di ESEO in orbita con un margine di errore inferiore a un metro.

L'Alma Mater, inoltre, nel suo Campus di Forlì – sede del corso di laurea in Ingegneria Aerospaziale – ospita il Centro di Controllo Missione di ESEO, grazie alle antenne posizionate nell’area del Tecnopolo forlivese. La struttura è composta da due stazioni radio e un Mission Control Center realizzati da una squadra di docenti, ricercatori e studenti coordinati dal dott. Dario Modenini. Dal centro di controllo sarà possibile monitorare in modo costante ESEO, dialogando con il satellite, inviando e ricevendo dati e informazioni. Altri due centri di controllo sono pronti per dare supporto alle operazioni della missione a Vigo (Spagna) e a Monaco (Germania).