Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
FORLÌ: Scatta la didattica a distanza per le scuole superiori, quinte escluse
attualità

FORLÌ: Scatta la didattica a distanza per le scuole superiori, quinte escluse

  • Di:
  • 279 visualizzazioni

Primarie e scuole medie in presenza. Superiori in dad al 100% ad eccezione di laboratori, quinte e ragazzi/e con disabilità.

I sindaci di Forlì, Forlimpopoli e Galeata, d’intesa con il presidente della provincia, hanno adottato ordinanze che dispongono, a partire da giovedì 4 marzo e fino a domenica 14 marzo, la sospensione di tutta la didattica in presenza –  con esclusione delle attività di laboratorio – per gli studenti delle superiori, fatta eccezione per gli alunni delle classi quinte, per i quali è prevista la presenza in alternanza fino al 50%, e degli studenti con disabilità.

 “Pur essendo stato escluso il territorio del distretto forlivese dall'applicazione delle misure più stringenti disposte dall’ultima ordinanza del Presidente Bonaccini, restano comunque valide le considerazioni tecniche ed i rilievi dell’Ausl Romagna in ordine all’aumento dei contagi e alla mutazione del virus. Questo tipo di situazione, anche alla luce del fatto che i plessi scolastici delle Scuole Secondarie di II° grado del nostro comprensorio sono frequentati da molti alunni provenienti dalle aree interessate all'applicazione delle cosiddette fasce “Arancione scuro”, ci ha indotto a disporre forme di chiusura mirata degli istituti scolastici superiori al fine di eliminare, almeno in parte, potenziali aumenti di rischio di contagio anche in questo territorio.”