Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
attualità

METEO: Ondata di freddo e neve eccezionali per il periodo | VIDEO


Importante fase di maltempo in arrivo in Emilia Romagna, probabilmente la piu' incisiva degli ultimi 5 mesi. L’aria fredda inizierà ad affluire sul Nord Italia tra la tarda serata di sabato e la notte e si manifesterà con la formazione di temporali, anche forti, che da Veneto e Lombardia tenderanno ad interessare le basse pianure dell’Emilia. Nella notte su domenica, quindi, non sono da escludere temporali, colpi di vento ed anche grandinate sulle basse pianure. La giornata di domenica inizierà con cieli grigi e piogge diffuse sull’Emilia, forse qualche timida schiarita su Romagna meridionale. Le precipitazioni risulteranno battenti sull’Emilia centrale specialmente tra reggiano, modenese e bolognese, peggiora poi su Romagna. L’ingresso dell’aria fredda determinerà un veloce crollo della quota neve: nevicerà per tutto il giorno sull’Appennino emiliano centrale fin sui 1000 metri nella notte ma durante la mattinata l’intensità delle precipitazioni e l’aria fredda porteranno ben presto la neve fin sui 500 metri, su Romagna il calo della quota neve si verificherà entro il pomeriggio

Ma fate attenzione: proprio l’intensità delle precipitazioni potrebbe regalare sorprese. Con forti precipitazioni la neve potrebbe spingersi a quote bassisime e sfiorare anche la pianura! Si, non è un azzardo pensare che momentaneamente la neve possa spingersi ad imbiancare le colline di reggiano, modenese e bolognese fin sui 300 metri con la comparsa dei fiocchi tra la pioggia quasi fino alle aree pedecollinari. Una situazione rara e poco propabile, ma non impossibile.

Le precipitazioni continueranno ad interessare la Romagna fino alla serata/notte ma l’intensità gradualmente andrà a smorzarsi e la quota neve risalirà: nonostante cio’ anche su Romagna nel tardo pomeriggio la quota neve sulle aree interne potrebbe spingersi fin sui 400 metri circa. Su Emilia le precipitazioni cesseranno entro la tarda serata, su Romagna entro la prima mattinata di lunedì.

Previste piogge abbondnati su tutta la fascia pedecollinare tra Emilia centro orientale e Romagna, forti raffiche di vento tra notte e prima mattinata, possibili mareggiate sulla costa. Attenzione, nevicate abbondanti in Appennino, evitare gli spostamenti se possibile.

Previsioni a cura di Andrea Raggini, ulteriore approfondimento su WWW.EMILIAROMAGNAMETEO.COM