Guarda Teleromagna canale 14

Meteo24 Emilia Romagna


METEO: Weekend con ultime piogge poi da martedì nuova ondata di caldo Attualità

METEO: Weekend con ultime piogge poi da martedì nuova ondata di caldo

Weekend con ultimi temporali, mentre da Ferragosto avanzerà l'anticiclone africano e da martedi è in arrivo una nuova ondata di caldo. Negli ultimi giorni, una violenta fase instabile è stata accentuata anche dalla discesa di un vortice dall'Ucraina con aria fresca al suo interno. Nelle prossime ore il vortice si sposterà però verso l'Albania e da questa sera si porterà fuori dall'Italia definitivamente. Mattia Gussoni, meteorologo del sito www.iLMeteo.it, indica un deciso miglioramento delle condizioni meteo ed il ritorno alla vera Estate agostana da domani: la domenica trascorrerà con pieno sole quasi ovunque, ad eccezione delle estreme regioni meridionali dove al mattino avremo ancora momenti di incertezza con nubi e locali rovesci. Per Ferragosto una perturbazione transiterà dalla Francia centrale verso la Svizzera e la Foresta Nera: durante questo percorso porterà degli acquazzoni anche sul Nord Italia, a tratti anche su Toscana, Umbria e nord Marche. In sintesi, ben due terzi degli italiani godranno di tempo buono, il restante vedrà qualche temporale ma in un contesto di temperature ancora accettabili. Già da martedì però, avverte il meteorologo, arriverà la sesta ondata di caldo africano con interessamento più deciso del Centro-Sud: toccheremo nuovamente valori prossimi ai 37-38°C ma con un tasso d'umidità maggiore. Al momento, spiega, la durata di questa sesta ondata sembra piuttosto breve, con il rientro verso temperature meno asfissianti già nel weekend 20-21 agosto. Dal 10 maggio sono ben cinque le ondate di calore marino che hanno causato un aumento vertiginoso delle temperature del Mediterraneo con valori anche di 5-6°C oltre la media: il Mare Nostrum si è scaldato fino a 29-30°C, come il Mar dei Caraibi o il Mar Rosso.


EMILIA-ROMAGNA: Maltempo, finalmente le forti piogge, fiumi sotto osservazione | VIDEO Attualità

EMILIA-ROMAGNA: Maltempo, finalmente le forti piogge, fiumi sotto osservazione | VIDEO

Forti piogge si stanno abbattendo da diverse ore in Emilia-Romagna con alcuni disagi a Bologna e in alcune località minori. Nel capoluogo regionale i Vigili del Fuoco sono intervenuti decine di volte per allagamenti di strade e sottopassi nonché per alcuni smottamenti che hanno provocato disagi alla circolazione. Alcuni sottopassaggi sono stati chiusi temporaneamente. Più a sud si segnalano torrenti con cospicui flussi di acqua, come non si vedeva da mesi, nei comuni di Budrio e Medicina nonché a San Lazzaro di Savena e Ozzano Emilia. Sotto osservazione, nell’Imolese, è il fiume Sillaro. In Romagna, a Cesenatico, si sono registrati alcuni allagamenti con qualche disagio alla popolazione. Per le province di Ferrara e Ravenna è stato diramato un’allerta meteo arancione valido fino a tutta la giornata di domani. Si spera che le copiose piogge di queste ore possano porre fine ai problemi di siccità che si erano registrati in questi giorni. (foto archivio)


METEO: Bel tempo ma fresco a Pasqua e il Lunedì dell'Angelo Attualità

METEO: Bel tempo ma fresco a Pasqua e il Lunedì dell'Angelo

Tempo buono e soleggiato, anche se fresco e a tratti ventoso, a Pasqua (con l'eccezione della Sicilia) e il Lunedì dell'Angelo. Dopo un Venerdì Santo con temperature in rialzo e un sabato con qualche temporale soprattutto a Nord, le festività saranno caratterizzate da condizioni meteo favorevoli. Le previsioni sono di Andrea Garbinato, meteorologo de iLMeteo.it. Fino a domani sono attesi picchi massimi di 25-27°C, "portando un piacevole senso di torpore - osserva l'esperto - e di stanchezza". Domani, in particolare,  il cielo sarà spesso velato per l'arrivo di nubi medio alte dal Nord Africa: il limo in sospensione, sollevato da forti venti meridionali sul Sahara, causerà a tratti anche cieli giallognoli sul nostro Belpaese. In seguito, ecco il rapido peggioramento per sabato con l'arrivo di temporali e locali piogge rosse nel pomeriggio. La Santa Pasqua vedrà cieli più azzurri al Centro-Nord, ma una fase di intenso maltempo sulla Sicilia, sferzata da venti tesi settentrionali. Lunedì dell'Angelo sarà tutto azzurro, un po' ventoso al Sud, ma favorevole alle classiche grigliate. Nel dettaglio: Venerdì 15. Al nord: soleggiato salvo nubi in aumento sul Triveneto con acquazzoni serali sulle Alpi. Al centro: soleggiato a tratti velato. Al sud: cieli velati, piogge serali in Sicilia . Sabato 16. Al nord: nubi in aumento con rovesci a carattere sparso dal primo pomeriggio. Al centro: nubi in aumento con rovesci dal tardo pomeriggio. Al sud: nubi sparse, qualche piovasco tra Sicilia e Calabria. Tendenza: Santa Pasqua con maltempo in Sicilia, instabile sugli Appennini e a tratti al Sud; Lunedì dell'Angelo soleggiato, un po' di vento al sud. Da mercoledì 20 intensa perturbazione atlantica.


ROMAGNA: Colpo di coda dell'inverno, allerta meteo per vento, temperature in calo | VIDEO Attualità

ROMAGNA: Colpo di coda dell'inverno, allerta meteo per vento, temperature in calo | VIDEO

Un'allerta meteo arancione è stata diramata dall'Agenzia regionale ambientale e dalla Protezione civile dell'Emilia-Romagna per vento e possibili mareggiate sulla costa romagnola e del Ferrarese. Sarà valida dalla mezzanotte di oggi alla stessa ora di domani, 6 aprile. Si prevedono forti raffiche di bora sulla costa con fenomeni in attenuazione già dal primo pomeriggio. Previste anche nevicate di debole intensità sopra ai 400-500 metri sull'Appennino romagnolo e un calo generalizzato delle temperature che potrebbero scendere anche sotto zero.


EMILIA-ROMAGNA: Meteo, parte della regione in allerta arancione per rischio idrogeologico Attualità

EMILIA-ROMAGNA: Meteo, parte della regione in allerta arancione per rischio idrogeologico

La vasta area perturbata, che sta determinando diffuso maltempo sulle regioni centro-settentrionali italiane tenderà, nel corso delle prossime ore, ad interessare il Sud peninsulare. Lo comunica, in una nota, il Dipartimento della Protezione Civile che ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse. Sulla base dei fenomeni in atto e previsti è stata valutata per la giornata di domani, martedì 29 dicembre, allerta arancione per rischio idrogeologico su parte dell'Emilia-Romagna e allerta gialla su gran parte dei restanti settori. Nella giornata di martedì 29 dicembre si prevede vento fino a burrasca moderata sul settore romagnolo e ancora ventilazione sui rilievi centro-occidentali, in attenuazione. Nel corso della giornata avremo ancora precipitazioni sui rilievi. Sulla costa ferrarese le previsioni di altezza d'onda e di livello del mare sono sotto la soglia di attenzione, tuttavia, considerando lo stato di vulnerabilità delle spiagge dovuto ai precedenti eventi, non si escludono locali fenomeni di ingressione marina.


Notizie recenti