Guarda Teleromagna canale 14
attualità

RAVENNA: Estrazioni del gas, il settore spera nel raddoppio | VIDEO

  • Di:
  • 526 visualizzazioni

La Conferenza delle Regioni ha completato il proprio lavoro sul Pitesai, il Piano per la Transizione Energetica Sostenibile delle Aree Idonee, che in quattro o cinque mesi potrebbe essere approvato in maniera definitiva. L'attesa, nota da tempo, è che venga raddoppiata la potenzialità produttiva di gas in Italia. Per il settore dell’oil and gas del ravennate, in attesa dello sblocco almeno parziale delle trivellazioni, dopo il blocco imposto dal primo Governo Conte, come si legge sulle pagine del Corriere di Romagna, sarebbe il necessario ossigeno per andare avanti.  Una situazione di stallo che si riflette sull'aumento del prezzo del gas circa il 250 per cento e che come diretta conseguenza si ripercuote sulle bollette dei cittadini. Dal Roca, il Ravenna Offshore Contractor Association, viene evidenziata la difficoltà vissuta dal settore considerato anche la concorrenza  mondiale. Un raddoppio della produzione, aggiungono dal Roca, sarebbe necessario per alleviare la pressione dei costi per le imprese. La necessità primaria è dunque il completamento del Pitesai. Se da una parte però si chiede di aumentare le estrazioni, all’altra risponde Legambiente lamentando come non sia la soluzione  che  conduce alla transizione ecologica ed occorra investire in altre direzioni. Di certo dunque c’è il fatto che l’attuale situazione non accontenta nessuna delle parti coinvolte, passando dalle imprese sino ad arrivare ai cittadini.