Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
attualità

RAVENNA: Le opere dello street artist Blub in giro per la città | VIDEO


Di lui non si sa molto, se non che è un artista toscano che ama lasciare le proprie opere in giro per le città, caratterizzando i suoi personaggi con una maschera da sub. Lo street artist Blub ha lasciato il segno anche a Ravenna, dove sono comparsi alcuni ritratti riconducibili al progetto “L’arte sa nuotare”. Tra i protagonisti delle tracce di Blub ci sono Salvador Dalì, Dante, Marylin Monroe e la celebre “ragazza con l’orecchino di perla”, così come il topolino di Banksy apparso nel chiostro della Biblioteca Classense. Qualche anno fa Blub aveva spiegato che la scelta delle maschere da sub è legata al fatto che in epoca di crisi, è necessario imparare a nuotare. Al tempo stesso, dipingere per strada personaggi di grande rilievo storico o artistico, secondo l’autore, serve a far scendere l’arte dal piedistallo, liberandola dai musei. Blub, che ha disegnato prevalentemente sugli sportelli degli armadietti delle utenze di luce, gas e acqua, sarà protagonista della mostra Dante Plus organizzata da Marco Miccoli in settembre. Un’esperienza simile, Ravenna, l’aveva vissuta con l’artista Invader, che qualche anno fa aveva evidentemente lasciato la propria cifra artistica per le vie della città, non senza polemiche.