Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
RICCIONE: Arriva “Seabin” per il recupero delle plastiche galleggianti
attualità

RICCIONE: Arriva “Seabin” per il recupero delle plastiche galleggianti

  • Di:
  • 548 visualizzazioni

Un dispositivo per la raccolta delle plastiche galleggianti sarà immerso nelle acque del porto di Riccione. Si chiama "Seabin" e sarà operativo già da questa primavera permettendo il recupero di oltre 500 chili di rifiuti plastici galleggianti all'anno, compresi quelli di diametro fino a 2 millimetri. L’obiettivo è quello di contribuire alla pulizia delle acque in maniera automatica. Il sistema è dotato di una pompa che aspira e butta fuori acqua creando un effetto di decompressione all'entrata del cestello e può lavorare 24 ore al giorno senza intralciare le attività portuali.