Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
attualità

RIMINI: Aeroporto, 38 voli dalla Russia nel 2019 | VIDEO


Vuole tornare a rinsaldarsi il filo che lega la Romagna e la Russia tramite il business delle vacanze. Rimini ci prova lanciando un nuovo calendario di voli per l’est Europa per il 2019. Si tratta di 38 voli dalla Russia divisi in: 29 da Mosca, 6 da San Pietroburgo, 2 dalla zona del mar nero (Rostov e Krasnodar), 1 da oltre gli Urali, ovvero Exaterinburg. Tutti quanti avranno una cadenza settimanale. Altri 5 voli sono previsti dall’Ucraina. Oltre alla capitale Kiev, Rimini sarà direttamente collegata con Odessa, Kharkiv, Leopoli e Zaporizhia.

Il mercato russo è ancora considerato di riferimento per la Riviera nonostante il calo degli ultimi anni dovuto in particolare alla crisi del rublo. Mezzo milione le notti dormite dai russi in provincia di Rimini nel 2018. Il crollo di presenze ha inciso molto sulla componente estera del turismo riminese visto che nel 2014 i pernottamenti dei russi erano stati quasi 800mila.

La notizia delle nuove tratte è stata data a Mosca dall’amministratore delegato di Airiminum Leonardo Corbucci nel corso della fiera del turismo Mitt. Alla presentazione c’erano ancora i principali media russi. Presente anche il sindaco di Rimini Andrea Gnassi, in veste di presidente di Visit Romagna, il quale ha confidato ai media che la Romagna è pronta a tornare un riferimento per la vacanze dei russi.