Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
attualità

RIMINI: Ancora in corso i lavori del nuovo lungomare, "Pronto entro fine luglio" | VIDEO


Sono ancora indietro i lavori del Parco del mare, il nuovo waterfront riminese che secondo il progetto dello studio di architettura catalano Miralles Tagliabue riqualificherà la passeggiata più nota della meta balneare. Il lockdown ha rallentano i cantieri e, secondo fonti interne all’amministrazione comunale, i tratti di Marina Centro e di Miramare saranno pronti entro fine luglio.

Questa la situazione oggi sul lungomare Spadazzi, a sud della città, dove ancora manca la pavimentazione e i bagnanti sono costretti ad accedere agli stabilimenti facendo giri tortuosi nella calura. Per questa zona c’è una novità: l’arrivo di 46 nuovi posti auto in un’area a ridosso di viale Regina Margherita, per un investimento complessivo di 320 mila euro. Sessantacinque posti auto sono invece stati aggiunti all’area di piazzale Fellini. Certo il 2020 rimarrà l’anno con la minore necessità di parcheggi della storia per Rimini, a giudicare da queste immagini che documentano come molte strisce blu solitamente occupate rimangano vuote. Federalberghi ha appena certificato che a giugno in Italia c’è stato un crollo delle presenze turistiche dell’80% rispetto al 2019. E la flessione viene percepita anche nel Riminese, specie nei giorni feriali, dove le vie degli hotel, i negozi di souvenir, i ristoranti, che pure si sono dotati di nuovi e ampi dehor, sono insolitamente poco frequentati anche nelle belle giornate di sole.

Ma si guarda avanti con la speranza che qualche calamita romagnola possa appiccicarsi ai frigoriferi di qualche nuovo visitatore. Nel frattempo gli operatori del settore si auspicano che i lavori del lungomare finiscano il più presto possibile.