Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
attualità

RIMINI: Denuncia di stupro, ancora da verificare che si tratti di violenza | VIDEO


Ancora tutto da dimostrare nel caso della studentessa spagnola di 20 anni che sabato mattina ha riferito ai carabinieri di Rimini di aver subito una violenza sessuale la sera prima in un locale della zona mare. Il referto medico parla di "lievi lesioni esterne compatibili con violenza sessuale", ma le testimonianze raccolte fino ad ora non confermerebbero il reato. Intanto è stato identificato il giovane con cui la ragazza, a Rimini per un Erasmus, si era appartata. Si tratta di un argentino da tempo residente a Firenze il quale, una volta rintracciato, si è presentato in una caserma toscana. Le telecamere di videosorveglianza li avrebbero ripresi sia all'interno del locale che all'esterno, dove si erano appartati e dove si sarebbe consumato il rapporto sessuale.

Quest'ultimo episodio sarebbe stato notato persino da uno dei dipendenti del locale, il quale avrebbe richiamato la coppia di giovani a tenere un comportamento più dignitoso in pubblico. Lo stesso, interrogato dai militari, ha detto di non aver notato tensione o violenza nell'atto.

La ragazza ha detto nel corso della denuncia di non avere ricordi nitidi della serata, solo flash, per via dell'alcol. Anche il sudamericano pare fosse alticcio. Resta dunque da definire quanto l'eventuale rapporto sia stato consenziente o meno.