Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
attualità

RIMINI: Fellini, passeggero positivo manda in quarantena i compagni di viaggio


Con 42 nuovi casi registrati martedì l’Emilia-Romagna torna a essere una delle regioni più colpite dal covid. Si temono in particolare i focolai provenienti dall’estero. Ecco cosa è accaduto pochi giorni fa a Rimini.

Un volo che atterra all’aeroporto Fellini di Rimini. Provenienza: Albania. A bordo c’è un uomo, di origine Toscana, che all’imbarco non aveva alcun sintomo ma che poi, una volta rientrato a casa, si è scoperto positivo al coronavirus. Da li è scattato l’isolamento fiduciario verso gli altri passeggeri che hanno effettuato il viaggio seduti vicino a lui, tutti residenti a Rimini, e che potrebbero quindi aver contratto la malattia. E’ uno dei tanti casi dei rischi che si corrono in questo periodo quando si parla di covid e viaggi, riportato oggi sulle pagine del Corriere Romagna. In particolare dai Balcani, dove è presente uno dei focolai più attivi. Un altro episodio, sempre al Fellini, è capitato pochi giorni fa, quando a Rimini è sbarcata una 21enne albanese, atterrata da Tirana con un volo Albawings. La giovane ha detto di essere venuta in Romagna per far visita a un cugino. Giustificazione non valida per entrare in Italia da un paese a rischio e che quindi è stata rimandata a casa. Altro contagio, sempre dall’Albania, è stato riscontrato a Cesenatico, mentre nel cesenate è stato trovato un altro positivo proveniente dall’estero, questa volta dalla Polonia. Aerei che possono trasformarsi in un pericoloso veicolo di contagio ma sui quali le misure restrittive non sono applicate in maniera rigida come per i viaggi nei treni. Se sui treni ad alta velocità in Italia si viaggia ancora distanziati, così non è negli aerei, dove i passeggeri possono stare seduti gomito a gomito. Unico obbligo quello della mascherina, che deve essere indossata per tutto il viaggio. Gli esperti spiegano che, diversamente da quanto avviene nei treni, nei voli i sistemi di circolazione filtrano l’aria molto più velocemente. Questo il motivo della scelta.

(immagine di archivio)