Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
RIMINI: Nell'area ex nuova questura "nessun centro commerciale"
attualità

RIMINI: Nell'area ex nuova questura "nessun centro commerciale"


"Non c'è scritto da nessuna parte che in via Ugo Bassi si realizzerà un centro commerciale". E' netta Ariminum Sviluppo immobiliare, la società che a Rimini si è aggiudicata l'area e il maxi edificio che sarebbe dovuto diventare la nuova questura della città. "Una funzione ormai superata nella sua corretta definizione - scrivono in merito alle illazioni che sostenevano la creazione di un nuovo maxi polo di vendita - e nemmeno idonea alla location". Ma allora cosa ne sarà di quell'enorme mostro di cemento? Nelle intenzioni quindi potrebbero sorgere appartamenti di edilizia residenziale, con funzioni miste pubbliche e private, forse qualche negozio. Insomma la società che per 14 milioni di euro ha vinto l'asta si limita a escludere quello che sarà senza spiegare nel dettaglio quello che si vuole davvero realizzare. Si parla di un rilevante progetto di interesse pubblico anche più ampio rispetto alle previsioni del piano integrato ma non si entra nei particolari. L'unica cosa certa per ora è che le aree pubbliche sono state cedute gratuitamente al Comune che quindi ora potrà riqualificarle togliendole al degrado. La storia della nuova questura di Rimini va ormai avanti da decenni. Da opera futuribile a ecomostro con una lunga scia di battaglie anche in tribunale con di mezzo pure una crisi economica. Ora starà dunque alla nuova amministrazione comunale accompagnare la proprietà a un futuro diverso.