Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
attualità

RIMINI: Pienone e divertimento per la super-blindata Molo Street Parade | VIDEO


È una festa che garantisce grandi numeri. Anche quest’anno il colpo d’occhio sul porto di Rimini, in occasione della Molo Street Parade, era impressionante. Decine di migliaia di persone, soprattutto giovani, hanno affollato la banchina, all’ombra della ruota panoramica, per ballare la musica dei deejay-set allestiti sui pescherecci.

Non a caso il tema sicurezza è stato dibattuto già da diverse settimane e ha visto l’applicazione di misure stringenti volute dal Ministero. Le guardie private sono state aumentate di numero rispetto all’anno precedente. Tutti i visitatori sono passati attraverso varchi di accesso presidiati. I controlli sono stati a tappeto. Sequestrati gli zaini voluminosi, i caschi dei motorini portati a mano e tutte le bottigliette.

Nel corso della notte sono giunte segnalazioni alle forze dell’ordine per furti sul lungomare e sono stati più di uno gli arresti per rapina e spaccio di droga. Una banda in particolare si sarebbe munita di spray al peperoncino con cui neutralizzare le vittime dopo lo scippo.

Per la stragrande maggioranza dei presenti, però, si è trattato di una grande festa che ha mostrato il volto della Rimini che piace ai turisti e ai suoi abitanti; quella che riesce a fondere, come pochi altri posti al mondo, divertimento ed estate. 

Un 18enne di Montescudo è stato ricoverato durante la notte, dopo essere stato alla Molo street Parade, per assunzione di stupefacenti e probabile mix di bevande alcoliche. Un altro ragazzo è finito al pronto soccorso e poi ricoverato per un trauma cranico dovuto ad una caduta accidentale, probabilmente causata dal troppo alcol. Oggi sono previste le loro dimissioni: il bilancio dei ragazzi che si sono sentiti male per alcol e droga alla Molo è alto. Si parla per ora di 45 ingressi al pronto soccorso. Per garantire la facile e veloce partenza delle ambulanze, il piano di Questura e Prefettura ha previsto un corridoio dedicato ai mezzi di soccorso. Ben 55 gli interventi con ambulanza alla Molo, tra cui quelli per i due giovani ricoverati. Un intervento per assunzione di stupefacenti è stato effettuato dalla squadra volante della polizia in via Ariete.
Le misure di sicurezza per l'evento continuano fino a mezzogiorno, quando si concludono anche le feste al Coconuts e l'afterhours sulla spiaggia libera del porto. Questa mattina all'alba la polizia di Stato ha anche controllato le spiagge, dal bagno numero 1 al 9.

(Video di Migliorini)