Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
RIMINI: Presenze dipendenti con impronte digitali, Comune pronto
attualità

RIMINI: Presenze dipendenti con impronte digitali, Comune pronto


Rimini sarà tra le prime amministrazioni comunali in Italia ad applicare le misure del ddl concretezza, nello specifico la rilevazione delle presenze del personale attraverso dati biometrici, appena saranno definite le modalità operative e di privacy. "Il Comune di Rimini - dice l'ente in una nota - si era mosso nella direzione indicata dal legislatore circa un anno e mezzo fa, quando vennero acquistati i nuovi apparecchi già predisposti al rilevamento della presenza con le impronte digitali". Il sistema che è stato studiato, prevede che l’impronta venga estratta e salvata su un microchip contenuto dentro il badge consegnato al dipendente. Al momento della timbratura, si dovrà poi avere sempre con sé il badge e apporre la propria impronta sul macchinario. Il sistema rileverà e identificherà il badge nel momento in cui il dipendente si avvicinerà al sistema e vi assocerà l’impronta digitale inserita di volta in volta all’atto della timbratura, così completando l’operazione. "Un sistema - prosegue l'amministrazione locale - che garantisce al massimo i dati dei dipendenti che non consegneranno al Comune le proprie impronte digitali. Le impronte saranno estratte e inserite nel badge e riconsegnate al dipendente, che ne sarà l’unico custode".