Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
attualità

RIMINI: Ripartono le mostre, al Museo della Città il Seicento di Benedetto Gennari | VIDEO


Sono riaperti i musei. Il 7 maggio prende il via al Museo della Città di Rimini la rassegna Unicum – Racconti al museo, e si parte con il Seicento di Benedetto Gennari.

 

I musei hanno riaperto, ma la pandemia ostacola i prestiti internazionali per grandi mostre, così il polo museale civico di Rimini punta alla riscoperta dei propri archivi e alle prestigiose donazioni di antiquari. La prima modalità “è una sorta di approccio autarchico. Possiamo fare riferimento al patrimonio già esistente nel museo: quello esposto e quello contenuto nei magazzini per estrarre alcune opere d’arte che ci appartengono, che magari sono state un po’ sottovalutate”, spiega l’assessore comunale alla Cultura, Giampiero Piscaglia. “Ognuna di queste opere d’arte può essere raccontata”, prosegue, “magari facendole reinterpretare da professionalità che non sono tenute ad essere esperte di opere d’arte. Pensiamo a musicisti, filosofi, psicanalisti, scrittori, che dal loro punto di vista originale, anche può obliquo, in maniera eccentrica e non ortodossa, possono raccontare queste opere”.

L’altra via è il rapporto con il mercato dell’arte. “In questo caso – spiega Piscaglia -, attraverso il prestito gratuito di antiquari, abbiamo la possibilità di esporre e far godere alla collettività opere d’arte che altrimenti rimarrebbero nei loro studi”. Quest’ultimo metodo ha permesso di dare vita alla rassegna ‘Unicum – Racconti al museo’, a cura di Massimo Pulini, che prenderà il via il 7 maggio al Museo della Città.