Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
attualità

ROMA: Vittoria degli stagionali, anche per loro il bonus da 600 euro | VIDEO


C’è tempo fino al tre giugno per presentare la domanda per avere diritto al nuovo bonus da 600 euro messo a disposizione dal governo. Questa volta sono stati inclusi anche i lavoratori stagionali.

Erano stati esclusi perché assunti da aziende con un codice Ateco non regolare, o perché da contratto risultavano occupati nonostante, in quel momento, non potessero lavorare. Ora, invece, pare che anche questo vulnus burocratico sia stato risolto e che, finalmente, anche gli stagionali possano accedere al bonus da 600 euro introdotto dal decreto Cura Italia o ora, nella sua versione riveduta e corretta, dal decreto Rilancio. Parliamo di lavoratori del mondo del turismo, bagnini di salvataggio, impiegati nel settore ricettivo e nella ristorazione, così come nei parchi divertimenti estivi, che ora hanno tempo fino al 3 giugno per presentare domanda all’Inps per ricevere non solo il bonus di maggio ma anche gli arretrati. Lo ha spiegato nel dettaglio la ministra del lavoro Nunzia Catalfo. “A queste categorie sono stati destinati 220 milioni di euro – tutti questi lavoratori possono richiedere il bonus per i mesi di marzo, aprile e maggio. Il contributo verrà erogato in un’unica soluzione”. Questo è valido per chi ancora non aveva presentato nessuna domanda. “Le domande già presentate e respinte verranno riesaminate in ufficio, perciò i lavoratori che già avevano presentato la richiesta non la dovranno rifare in quanto verrà considerata valida quella precedente”