Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
attualità

ROMAGNA: Indice criminalità Sole 24 ore, per la prima volta conta il turismo | VIDEO


Per la prima volta l’indice sui reati in Italia del Sole 24 ore tiene conto dei flussi turistici dei territori. Questa classifica sulla criminalità delle province italiane è da sempre stata criticata da Rimini, provincia dai grandi numeri in termini di presenze turistiche. I dati vengono infatti calcolati a partire dalle denunce presentate ogni 100 mila abitanti. Prima per abitanti si intendevano solo i residenti. Ora si tiene conto anche dei turisti. Aumentando così il denominatore della frazione, diminuisce il tasso di criminalità.

Così risulta che nel 2019 la provincia di Rimini ha avuto un calo consistente delle denunce rispetto all’anno prima, dell’8,3 per cento, il secondo più consistente in Emilia-Romagna – come sottolineano dal Comune - e la conferma di una discesa costante negli ultimi sei anni. Esulta il sindaco di Rimini Andrea Gnassi, il quale afferma che da questa simulazione “scaturisce come il territorio riminese sia tra i cinque più ‘virtuosi’ in termini di sicurezza in Italia, pesato analiticamente il turismo”.

La classifica finale sulle denunce registrate relative agli abitanti vede la provincia di Rimini piazzarsi al terzo posto, seguita da Bologna. Ravenna è al quindicesimo posto, mentre bisogna scendere al 36esimo per trovare Forlì-Cesena. Rimini viene superata da Ravenna per le denunce di furti in abitazione.