Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
attualità

ROMAGNA: Ponte Puleto, dopo 7 mesi lavori fermi e camion in transito | VIDEO


A sette mesi dalla chiusura sembrano procedere ancora a rilento i lavori per la messa in sicurezza del Ponte Puleto. Noi siamo stati sul posto a monitorare la situazione.

Questa la situazione dei lavori monitorata giovedì pomeriggio sul cantiere del ponte Puleto. Il viadotto dell’E45, che collega la Romagna con la toscana sta vivendo un vero e proprio calvario da più di sette mesi, e cioè da quando la procura ne ha decretato la chiusura al traffico a causa di problemi strutturali che ne minavano la sicurezza. Problemi strutturali che non sono stati ancora risolti e, nonostante il ponte sia tornato a disposizione di Anas, i lavori sembrano procedere più che mai a rilento. La tabella di marcia, esposta proprio davanti all’ingresso del cantiere, chiuso con un lucchetto è impietosa. I lavori sarebbero dovuti durare circa 5 mesi, concludendosi quindi a Luglio ma, ad oggi, non vi è ancora traccia di nessuna di quelle operazioni che erano state dichiarate come necessarie alla messa in sicurezza. Prima di tutto la sostituzione dei baggioli, quei cuscinetti posti tra i pilone e l’asfalto che servono ad ammortizzare gli attriti. Un’operazione complessa, basti pensare che per cambiarli bisognerà sollevare intere parti di tratto stradale. E’ vero che il cantiere è stato bloccato per diverso tempo dalla Procura, che ha dovuto effettuare delle indagini, ma, a quanto risulta, lo sblocco dei lavori è arrivato lo scorso 8 luglio. Da allora sono passati quasi 50 giorni. Se il cantiere risulta deserto, così però non è per il traffico. Il transito è ancora vietato per i veicoli sopra le 30 tonnellate, ciononostante basta fermarsi per qualche minuto per notare diversi camion di grosse dimensioni transitare sopra al viadotto.