Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
attualità

ROMAGNA: Scuola, già 833 studenti in isolamento per covid | VIDEO


Lunedì è iniziata la scuola in presenza, ma non per tutti. In Romagna sono molti gli studenti costretti a casa perché in isolamento domiciliare causa covid.

883. Tanti sono gli studenti romagnoli dai 6 ai 18 anni, che lunedì non si sono recati a scuola al suono della prima campanella dell’anno. Non si tratta di assenteismo però. Sono tutti in isolamento domiciliare causa covid. Non tutti ovviamente sono positivi al virus. Molti di loro sono venuti a contatto con qualcuno affetto dal covid e stanno quindi scontando una quarantena che li terrà lontano dalla loro classe ancora per qualche giorni. Il numero più alto è nella provincia di Forlì-Cesena. 339 ragazzi per cui è ripartita la didattica a distanza. 287 sono invece a Rimini mentre Ravenna il numero degli esclusi è 207. Proprio a Ravenna inoltre si registra il primo caso di una classe intera che è già ritornata in dad. Neanche il tempo il tempo di accomodarsi tra i banchi ed è saltato fuori uno studente positivi. Per tutti sono quindi ricominciate le lezioni da casa. Proprio per prevenire l’insorgere di focolai sta partendo proprio in questi giorni in tutta la Romagna la campagna di vaccinazione con le unità mobili davanti alle scuole. Mercoledì è stata la volta di Cesena mentre giovedì mattina il camper dell’Ausl si è posizionato a Rimini davanti al liceo Einstein. Per vaccinarsi non è prevista nessuna prenotazione occorre solo la tessera sanitaria e un documento di identità.