Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
ROMAGNA: Zona arancione scuro, Bonaccini ha firmato l'ordinanza
attualità

ROMAGNA: Zona arancione scuro, Bonaccini ha firmato l'ordinanza

  • Di:
  • 471 visualizzazioni

Il presidente dell'Emilia-Romagna , Stefano Bonaccini, ha firmato l'ordinanza, preannunciata nei giorni scorsi, che istituisce la zona 'arancione scuro' per tutti i comuni dell'Ausl Romagna, esclusi quelli del distretto di Forlì, e quindi per quelli delle province di Rimini, Ravenna e del Cesenate.
L'atto è in vigore da domani 2 marzo, fino al 14 marzo, ed è analogo a quelli già adottati per l'Imolese e la Città metropolitana di Bologna. La scadenza dell'ordinanza al 14 marzo, precisa la Regione, vale anche per i quattro comuni della provincia di Ravenna - Bagnara di Romagna, Conselice, Massa Lombarda e Riolo Terme - già inseriti nell'ordinanza relativa all'Imolese, che scade invece l'11 marzo: questo per avere per avere un termine unico con la loro azienda sanitaria di riferimento, la Ausl Romagna.
In sintesi no agli spostamenti, anche all'interno del proprio comune, nemmeno per visite a parenti e amici, se non per motivi di salute, lavoro e comprovate necessità, e limitazioni alle lezioni in presenza, sul modello di ciò che in sostanza avviene in zona rossa. Da domani 2 marzo l'attività didattica si svolgerà esclusivamente a distanza per tutte le scuole di ogni ordine e grado e per l'Università. Rimarrà in presenza per i servizi educativi 0-3 anni e le scuole d'infanzia. Non vengono sospese le attività economiche nei limiti delle regole consentite in fascia arancione.