Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
attualità

SAN MARINO: Covid, dopo aumento ricoverati attese nuove misure restrittive

  • Di:
  • 690 visualizzazioni

Il governo della Repubblica di San Marino è pronto a varare alcune restrizioni dopo il netto aumento dei ricoverati nelle terapie intensive, causa Covid, avuti negli ultimi giorni. "Dovremo lavorare - dice il segretario al lavoro Teodoro Lonfernini - sulle attività di ristorazione e bar con la riduzione delle presenze in quelle attività ipotizzando un passaggio da sei a quattro persone per tavolo, un ulteriore distanziamento e intervenendo sul tempo di permanenza". Misure, sottolinea Lonfernini, che "tendano a proteggere il nostro ospedale di Stato". Tra le ipotesi anche una rivisitazione dei protocolli per le attività sportive singole, per i trasporti e per quel che riguarda l'ingresso e l'uscita dalle scuole. Il provvedimento, che non dovrebbe contenere chiusure di attività economiche, è atteso domani.

"RISCHIO SATURAZIONE POSTI"

"Si assiste a un aumento dei pazienti in terapia intensiva dove la permanenza media di una persona positiva è di circa 3 settimane". Lo afferma in una nota l'Istituto di sicurezza sociale della Repubblica di San Marino in merito alla situazione nell'ospedale di Stato. "Questa situazione - si aggiunge - rischia di portare prestissimo alla saturazione dei posti disponibili per i pazienti Covid. Un incremento ulteriore, seppure gestibile dall’ISS, comporterebbe infatti la riduzione o temporanea sospensione di attività operatorie e ambulatoriali non urgenti".