Guarda Teleromagna canale 14

Cultura24


RAVENNA: Gran finale del festival Dante 2021+1 al Teatro Alighieri | VIDEO Attualità

RAVENNA: Gran finale del festival Dante 2021+1 al Teatro Alighieri | VIDEO

Si è conclusa sabato la quattro giorni del festival dedicato al Sommo Poeta. Causa maltempo, tutti gli eventi in programma si sono svolti al Teatro Alighieri, come pure la serata di premiazione, culminata con l’esibizione di Irene Grandi alla quale è andato il riconoscimento “Musica e Parole”, mentre il Premio Dante-Ravenna 2022 è stato assegnato allo studioso e filologo Giorgio Inglese, autore della più recente e prestigiosa edizione critica della Divina Commedia. 


ROMAGNA: Liscio patrimonio Unesco, aumenta il sostegno all'iniziativa Attualità

ROMAGNA: Liscio patrimonio Unesco, aumenta il sostegno all'iniziativa

Dopo il sindaco di Rimini Jamil Sadegholvaad, che aveva espresso il plauso per la proposta di candidare il ballo del liscio romagnolo quale patrimonio mondiale immateriale Unesco lanciata dal cantautore Morgan, arriva l'adesione di AudioCoop. Si tratta della prima associazione nazionale di editori e produttori discografici indipendenti che raduna 250 piccole realtà produttive musicali tra le quali almeno il 25% si occupa di produzioni di artisti regionali: dal Liscio in Romagna alla Taranta in Puglia. Ad appoggiare l’iniziativa i grandi nomi del Liscio come 'Moreno Il Biondo', 'Roberta Cappelletti' e 'La Storia di Romagna' oltre a Renzo Arbore e Riccarda Casadei, - figlia di Secondo Casadei, autore della celebre 'Romagna Mia'.


RIMINI: Spettacolo onirico su Peter Pan incanta il centro storico | VIDEO Attualità

RIMINI: Spettacolo onirico su Peter Pan incanta il centro storico | VIDEO

Sedici repliche, dal 29 luglio al 15 agosto, una più popolata dell’altra con picchi di seimila spettatori a spettacolo. È stato questo il successo inatteso dello show ‘Peter pan nei giardini di Kensington’ che ha avuto come scenografia per le sue coreografie danzanti e le proiezioni luminose, piazza Malatesta a Rimini. Il pubblico di adulti e bambini si è tuffato in atmosfere oniriche, quelle che permettono di viaggiare con il veliero dell’immaginazione. Lo spettacolo diretto da Monica Mainone, che già nella stessa piazza aveva curato quello dell’inaugurazione del Fellini Museum, ha proposto un racconto per immagini, con la compagnia Festi Group, che esplora il testo di JM Barrie, creatore di Peter Pan. La piazza si è trasformata nell’archetipo del giardino come salvezza dalla frenesia e dalla distrazione della città, al cui interno viene coltivato il mito dell’eterna giovinezza, tra fate e giochi di luce. Performance che si sono adattate ai monumenti e alla conformazione della piazza. La storia del bambino che non voleva crescere ha incantato decine di migliaia di riminesi e di turisti che, grazie a iniziative come questa, popolano sempre di più anche il centro storico e non solo il mare.


RAVENNA: Al via la 30esima edizione di “Cervia, la spiaggia ama il libro” Attualità

RAVENNA: Al via la 30esima edizione di “Cervia, la spiaggia ama il libro”

Galeotti furono i gavettoni. Nacque così, per contrastare gli scherzi tra gli ombrelloni della riviera, nell’estate del 1993, l’idea di “Cervia, la spiaggia ama il libro”. A 30 edizioni di distanza e divenuta una delle più note d’Italia, la rassegna si ripropone con tanti ospiti illustri ma mantenendo sempre lo stesso filo conduttore, ovvero il rapporto tra la cultura e le vacanze balneari. Ad aprire le danze, nella cornice del Grand Hotel di Cervia, il giornalista Marino Bartoletti, neo vincitore del premio Bancarella Sport con il suo “Il ritorno degli dei”.


RIMINI: Prima cattedra Unesco, “Strumenti educativi innovativi per scuole” | VIDEO Attualità

RIMINI: Prima cattedra Unesco, “Strumenti educativi innovativi per scuole” | VIDEO

Ha sede a Rimini la prima cattedra riconosciuta dall’Unesco sulla cittadinanza globale. Presso il Dipartimento di ‘Scienze della qualità della vita’ dell’Università di Bologna si farà ricerca su nuovi strumenti educativi per i cittadini del domani.     Al Dipartimento di Scienze della qualità della vita dell’Università di Bologna, che ha sede a Rimini, si tiene il primo corso nazionale di cittadinanza globale che ha recentemente ottenuto il riconoscimento dall’Unesco. Docenti, ricercatori e studenti collaboreranno dunque con l’agenzia culturale delle Nazioni Unite per sperimentare nuovi strumenti didattici in linea con le richieste di un mondo globalizzato. Il titolare della cattedra è il professor Massimiliano Tarozzi.


Notizie recenti