Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
attualità

CESENA: Mortale alla Pioppa forse causato da un’inversione azzardata | VIDEO


Potrebbe esserci una manovra azzardata alla base dell’incidente mortale avvenuto ieri a Cesena. A farne le spese un motociclista di 37 anni.

Andrea Campana, 37 anni, residente a San Vittore. E’ lui la vittima del terribile incidente avvenuto lunedì pomeriggio sulla strada che da Cesena porta a Cervia. I fatti risalgono alle 17. Campana stava percorrendo via del Sale, in direzione mare, in sella al suo scooter, un TMax quando è andato a scontrarsi con la fiancata di un’auto, un’audi guidata da un 21enne. L’impatto, fortissimo, non ha lasciato scampo alla vittima che è morta sul colpo per le conseguenze di un trauma cranico. Al loro arrivo, i soccorsi hanno trovato Campana riverso a terra con il casco rotto e non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. Poco dopo è arrivata sul posto anche la Polizia Locale che ha effettuato i rilievi per chiarire le cause dell’incidente. E proprio la dinamica è ora al vaglio degli investigatori. Campana viaggiava verso Cervia percorrendo la strada principale, mentre, dai primi riscontri, l’automobile proveniva da una strada secondaria, via Montaletto. Una delle ipotesi è che il 21enne alla guida dell’audi, nell’immettersi nella via del Sale, abbia tentato un’inversione per dirigersi verso Cesena, che però in quel punto è vietata. Per chiarire la vicenda si stanno registrando in queste ore le testimonianze di chi ha assistito all’incidente. Anche l’automobilista  stato portato in ospedale con codice di massima urgenza. Non risulta però in pericolo di vita.