Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
attualità

EMILIA-ROMAGNA: Discoteche pronte a riaprire con il 50% di capienza all'interno | VIDEO


Anche in Emilia-Romagna le discoteche sono pronte a riaprire dopo che il governo ha portato il limite della capienza all’interno dei locali al 50% rispetto al 35% suggerito dal Comitato tecnico scientifico.

 

Con un decreto del governo che fissa al 50% il limite di capienza all’interno dei locali e al 75% all’esterno, anche le discoteche della Riviera romagnola si dicono pronte a riaprire. Si tratta di uno dei settori più colpiti dalle misure restrittive dovute alla pandemia. Riaperture “possibili prima di tutto grazie ai vaccini”, ha specificato il ministro della Salute Roberto Speranza. Il mondo della notte è soddisfatto, ma non esulta.

Le piste da ballo coperte sono chiuse da un anno mezzo, anche se molto spesso si è assistito a balli abusivi. Se da un lato l’intrattenimento notturno rappresenta per il Cts una delle attività umane più a rischio di contagio (e per questo aveva suggerito una capienza più bassa), dall’altro il proliferare di feste abusive ha rappresentato il più grande limite delle chiusure. I locali da ballo considerano il 50% di capienza un punto di partenza.