Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
attualità

EMILIA-ROMAGNA: Pronto Soccorso, introduzione del codice azzurro di priorità nel triage | VIDEO


Per migliorare lo svolgimento del lavoro, ottimizzare il “flusso” dei pazienti e l’esperienza di presa in carico all’interno del Pronto Soccorso,in Emilia-Romagna saranno cinque, al posto degli attuali 4, i codici di priorità nel triage. I codici terranno conto non solo del livello di criticità di chi arriva in Pronto soccorso, ma anche della complessità clinico-organizzativa e dell’impegno assistenziale necessario per attivare il percorso. È questa la principale novità introdotta dalle Linee di indirizzo per il triage nei Pronto soccorso dell’Emilia-Romagna, approvate dalla Giunta regionale. Ai colori rosso, arancione, verde e bianco, si aggiunge, quindi, l’azzurro, che va ad inserirsi tra l’arancione e il verde. L’azzurro indica un’urgenza differibile, con 60 minuti come tempo di attesa massimo per la presa in carico. L’adozione di questo nuovo sistema di triage, si ispira a un modello di approccio globale alla persona, che consentirà un uso ancora più appropriato delle risorse umane e strumentali. L’obiettivo è individuare la priorità d’accesso alle cure e indirizzare il paziente verso percorsi diagnostico-terapeutici sempre più appropriati. Le Linee di indirizzo verranno applicate a partire dal 1° ottobre prossimo, dopo un periodo di formazione specifico rivolto al personale sanitario. “Un ulteriore passo avanti per migliorare l’accoglienza e la presa in carico dei pazienti che accedono ai Pronto soccorso della nostra regione, che come ben sappiamo rappresentano il principale punto di riferimento per i bisogni sanitari urgenti dei cittadini”,  commenta l’assessore alle Politiche per la salute, Raffaele Donini.