Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
attualità

FORLI’: Da Esselunga a un quartiere residenziale, un nuovo progetto per l’area di via Bertini | VIDEO


E’ stato un  braccio di ferro sin dall’inizio, il tentativo dell’Esselunga  di insediarsi a Forlì. La società della grande distribuzione fondata nel 1957 a Milano, avrebbe dovuto realizzare un supermercato da 2.500 metri quadri nell’area compresa fra le vie Bertini e Balzella. Il progetto avrebbe richiesto, però, una variante urbanistica, che da subito ha sollevato molte polemiche. Poco dopo è nato il comitato No Mega Store, che ha organizzato diverse proteste in piazza e la raccolta oltre 1600 firme per evitare la costruzione supermercato  nell’area. A dicembre dello scorso anno è stata Esselunga stessa a divulgare la mancata firma del contratto e l’intenzione a non proseguire con il  progetto. Ora arriva la notizia di un nuovo piano per l’area in questione. Il progetto  che proprietario ha in mente è quello di costruire ville e villette a schiera, quattro residence ‘verdi’ nello stile del cosiddetto ’bosco verticale’ di Milano e  un parco fruibile anche dai cittadini non residenti con tanti alberi. “Apprendiamo con enorme gioia il cambiamento di rotta per la progettazione dell'area di Via Bertini. Questa è la dimostrazione che se si vuole si può sempre fare di meglio. Ci auguriamo che questa presa di posizione, accompagnata dalla bella notizia sulla nuova progettazione, sia solo l'inizio di un percorso virtuoso che veda la nostra città emergere proprio per l'attenzione e il rispetto riconosciuto al tema ambientale.”  E’ quanto diffuso in una nota alla stampa il Comitato No Mega Store di Forlì.