Guarda TR24 Canale 78, il network all news del territorio
attualità

ROMAGNA: Salgono i ricoveri, gli ospedali tornano in allerta arancione | VIDEO


Tornano a salire i ricoveri per Covid in Romagna, i quali portano l’azienda sanitaria in allerta “arancione”. Una situazione ancora sotto controllo, ma per scongiurare una nuova ondata si punta in particolare alle terze dosi di vaccino. Via libera da dicembre agli over 40.

 

Era metà maggio quando gli ospedali romagnoli erano usciti dalla fase di criticità media dovuta ai ricoveri per coronavirus, e ora, a distanza di sei mesi, tornano in allerta arancione, il livello che precede l’allerta rossa di criticità alta. Questo perché nell’ultima settimana, i posti letto occupati nei reparti Covid hanno superato quota 90. Con 200 si passa alla soglia successiva.

I dati epidemiologici degli ultimi setti giorni di studio mostrano una maggiore circolazione del virus in tutto il Paese e anche nel territorio romagnolo.

I ricoveri aumentano, ma soprattutto nei reparti ordinari grazie all’effetto protettivo dei vaccini – spiegano dall’Ausl -, perché questi contrastano le forme più gravi della malattia.

L’occupazione dei posti resta ancora “sotto controllo”, assicura l’azienda sanitaria, che torna ancora una volta a rimarcare l’importanza delle terze dosi di vaccino. Ed è di mercoledì l’annuncio del ministro della Salute, Roberto Speranza, di partire da dicembre con la dose booster anche per gli over 40.

In Romagna chi ha più di 60 anni più andare direttamente agli hub vaccinali per la terza dose, sei mesi dopo la seconda, anche senza prenotazione.