Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
attualità

SAN MARINO: Di Maio su Green pass, “Dopo 15 ottobre terza dose con farmaco Ema” | VIDEO


Posizione netta dell’Italia sul green pass per i sammarinesi: entro il 15 ottobre i vaccinati con Sputnik dovranno fare una terza dose con uno dei vaccini riconosciuti dall’Unione europea. A dirlo è il ministro degli Esteri Luigi Di Maio.

 

Nel corso della conferenza stampa congiunta con il pari russo, Segej Lavrov, il ministro degli Esteri Luigi Di Maio ha dato l’aut aut a San Marino. Entro il 15 ottobre, data in cui scadrà la validità del green pass in Italia, gli abitanti del Titano vaccinati con Sputnik dovranno fare una terza dose con uno dei medicinali riconosciuti dall’Ema e dall’Unione europea.

Una doccia fredda che sta scatenando dure reazioni nella politica sammarinesi che non si aspettava un simile ultimatum dall’Italia. Bocche cucite per ora dal Congresso di Stato del Titano che dice di non volere alimentare le tensioni su quella che crede sia una “guerra fredda giocata sulla salute delle persone”. Era già stata dura trovare l’accordo con Roma per far riconoscere il medicinale russo ai fini della certificazione verde temporanea. Fino ad ora nessun esponente del governo italiano si era mai espresso su cosa sarebbe accaduto dopo il 15 ottobre. La decisione unilaterale di Roma sembra non lasciare spazio a ripensamenti.