Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
attualità

SAN MARINO: Green pass, deroga dell'Italia fino al 31 dicembre | VIDEO


La settimana è cominciata più leggera per i tanti lavoratori sammarinesi in Italia dato che il Consiglio dei ministri ha approvato venerdì scorso, in extremis, il decreto con la nuova deroga tanto attesa dal Titano sul green pass per i cittadini della Repubblica di San Marino. La misura di agosto a favore degli spostamenti oltre frontiera è stata non solo prorogata fino al 31 dicembre, ma anche ampliata a tutti i luoghi di lavoro, sia pubblici che privati, che vedono impiegati lavoratori del Titano. Rientrano nella casistica anche i mezzi di trasporto, scuole e università, strutture sanitarie, servizi di cultura, sport e ricreative svolte su territorio italiano. Lo speciale lasciapassare viene garantito con un certificato di vaccinazione rilasciato dall'Istituto per la Sicurezza sociale, l’ente sanitario pubblico sammarinese.

Erano molti i lavoratori transfrontalieri, quasi tutti vaccinati con Sputnik, ovvero il farmaco non ancora riconosciuto dall’Unione europea e dall’Italia, che attendevano con apprensione il decreto. La settimana è cominciata per loro all’insegna della continuità. Soddisfatto il Congresso di Stato. Il caso di San Marino può dunque rappresentare un precedente per una maggiore apertura ai vaccinati con il medicinale russo. Il lunedì ha portato ai sammarinesi anche il prezzo calmierato di 10 euro per i test.