Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio

ELISABETTA ZANDOLI


FORLÌ: Conad, investimenti per nuovo supermercato e centro direzionale Economia

FORLÌ: Conad, investimenti per nuovo supermercato e centro direzionale

Un supermercato da 1.400 metri quadrati e un nuovo stabile per gli uffici direttivi. Conad decide di allargare la propria presenza a Forlì, investendo circa 70milioni di euro per 170 assunzioni, da qui al 2017. Diversi nuovi punti vendita, l’allargamento di alcuni magazzini e un nuovo centro direzionale sono tra gli interventi previsti dal corposo piano di sviluppo. La prima nuova apertura sarà quella del Conad da 1.400 metri quadrati, che sorgerà nel quartiere Cava, mentre entro la fine dell’anno partiranno i lavori per il nuovo centro in cui verranno trasferiti tutti i dipendenti Cia-Conad, a Pieveacquedotto. Lo stabile, che comprenderà 8mila metri quadrati di uffici e, accanto, 20mila di magazzino, sarà aperto nel 2017. All’orizzonte c’è anche la costruzione di nuove attività nell’area dell’ipermercato Puntadiferro. 


RIMINI: Allarme bomba Befane, opera di ragazzini con un cellulare clonato Cronaca

RIMINI: Allarme bomba Befane, opera di ragazzini con un cellulare clonato

L’allarme bomba al centro “Le Befane” di Rimini farebbe parte di una serie di scherzi di cattivo gusto messi in atto da un gruppo di ragazzi. Il giorno di Santo Stefano, infatti, a tremare per le presunte bombe non è stato solo il centro commerciale riminese, bensì altri luoghi pubblici in tutta Italia. Attraverso il numero telefonico utilizzato per le minacce gli inquirenti sono risaliti a un’utenza intestata a un minorenne palermitano, ma il cellulare e la scheda sim si trovavano sotto sequestro dei carabinieri. Scavando più a fondo, si è scoperto che alcuni amici del ragazzino hanno clonato il suo numero di telefono attraverso il web, allarmando i vari obiettivi e divertendosi a fare ricadere sull’amico la colpa. Le indagini sono ora mirate a stanare il gruppo di ragazzi, che dovrà rispondere dei reati di cyberbullismo e procurato allarme. 


RIMINI: Si schianta con l'auto contro un albero, 28enne perde la vita Cronaca

RIMINI: Si schianta con l'auto contro un albero, 28enne perde la vita

Un 28enne sammarinese ha perso la vita ieri sera a Pian della Pieve di Coriano, nel riminese. La vittima, originaria della Sicilia, si chiama Graziano Crisafulli, lascia la moglie e il figlioletto. Fatale per il giovane automobilista a bordo di una Volkswagen Golf lo scontro con un albero a lato della carreggiata, forse dovuto all’alta velocità che ha fatto sbandare l’auto. Sul posto si sono portati vigili del fuoco, ambulanza e auto medicalizzata, ma la situazione è parsa subito molto grave. L’uomo è rimasto incastrato tra le lamiere dell’auto ed è stato difficile per i soccorritori estrarlo dai resti contorti della vettura. Dopo averlo stabilizzato, i sanitari del 118 lo hanno trasportato d’urgenza all’ospedale riminese. Nonostante gli sforzi di lì a poco il 28enne è deceduto. La polizia municipale di Riccione è intervenuta per i rilievi del caso. 


CESENA: Domenico Quirico spiega il Califfato - VIDEO Attualità

CESENA: Domenico Quirico spiega il Califfato - VIDEO

A Cesena si è tenuto un convegno per parlare di un tema di grande attualità, il Califfato islamico. È intervenuto Domenico Quirico, inviato della Stampa rapito nel 2013 in Siria dai terroristi islamici, che ha analizzato quali possono essere gli sviluppi della strategia del terrore.



RAVENNA: Spruzza alla rapinatrice il detergente e la mette in fuga Cronaca

RAVENNA: Spruzza alla rapinatrice il detergente e la mette in fuga

Quando la rapinatrice le ha chiesto l’incasso del giorno sventolando un coltello, la titolare del negozio non c’ha pensato due volte: ha impugnato il detergente con cui stava pulendo la vetrina e le ha spruzzato in faccia, mettendola in fuga. È successo intorno all’ora di pranzo nella panetteria “Di Annamaria” a Ravenna. La proprietaria del negozio stava chiudendo l’attività quando si è presentata la malvivente, camuffata con occhiali e cappello. La rapinatrice le ha intimato di consegnarle i soldi, sotto minaccia del coltello che nascondeva sotto il cappotto. Ma la coraggiosa titolare non si è fatta prendere dal panico ed è passata al contrattacco con il getto di prodotto pulente. La rapinatrice si è dileguata, ora indagano i carabinieri. 


RAVENNA: Omicidio Chianese, sopralluogo dei Ris sulla scena del delitto - VIDEO Cronaca

RAVENNA: Omicidio Chianese, sopralluogo dei Ris sulla scena del delitto - VIDEO

Due Carabinieri dei Ris, insieme ai colleghi di Cervia, hanno effettuato ieri un sopralluogo alla cava di Savio, dove lo scorso 29 dicembre è stato ucciso il metronotte Salvatore Chianese. Sono state effettuate simulazioni e prove per cercare di fare luce sull'omicidio che al momento è avvolto nel mistero.