Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio

FRANCESCA LEONI



LONGIANO: Gruppo Martini e IOR insieme per incentivare il volontariato | FOTO Attualità

LONGIANO: Gruppo Martini e IOR insieme per incentivare il volontariato | FOTO

Un incontro che ha visto una grande partecipazione, quello che si è tenuto nella sede Martini di Longiano nel cesenate, dedicato ai dipendenti dell’azienda sul tema: “Il volontariato e la Romagna”, organizzato dal Gruppo Martini e IOR, Istituto Oncologico Romagnolo. Presenti all’incontro Antonio Montanari e Massimo Montanari del Gruppo Martini e il Sindaco di Longiano Ermes Battistini. Lo scopo dell’incontro è stato quello di illustrare le molteplici attività gestite dall’Istituto Oncologico Romagnolo con l’aiuto e la partecipazione di centinaia di volontari. Al tavolo dei relatori figure illustri dell’Istituto:il Professor Dino Amadori e il Dottor Fabrizio Miserocchi, rispettivamente Presidente e Direttore Generale dell’Istituto che hanno presentato le attività e i progetti dello IOR sull’intero territorio romagnolo.  L’obiettivo di questo primo incontro, cui faranno seguito altri, è sensibilizzare quante più persone e trasmettere l’importanza di contribuire, attraverso il volontariato ai progetti dello IOR.


FORLI’: Aeroporto, via libera dei Vigili del Fuoco, probabile arrivo in primavera | VIDEO Attualità

FORLI’: Aeroporto, via libera dei Vigili del Fuoco, probabile arrivo in primavera | VIDEO

Importante visita, martedì mattina, per l’Aeroporto Luigi Ridolfi di Forlì. Fabio Dattilo, capo nazionale del Corpo dei vigili del fuoco assieme al direttore regionale e al comandante provinciale ha visitato la caserma che ospiterà i sessanta vigili del fuoco dello scalo forlivese. Come si legge sul Resto del Carlino pare che i rappresentanti dei vigili del fuoco abbiano riscontrato la necessità di effettuare alcuni piccoli lavori all’interno dell’immobile. L’obiettivo della visita è stato quello di acquisire elementi tecnici necessari alla riunione operativa,  che si svolgerà a Roma il prossimo 21 febbraio, assieme alla società di gestione F.A. srl. “Un altro passo avanti all’apertura del nuovo “Ridolfi”. In vista dell’incontro tra la Società F.A. e i vertici del Ministero, il programma a Roma , a cui parteciperò.”, scrive in una nota, il deputato della Lega Jacopo Morrone . “Un gesto di attenzione non dovuto, eppure significativo che fa seguito ai contatti informali intercorsi nelle scorse settimane avuti assieme al vice presidente della Camera, Ettore Rosato, e a cui abbiamo lavorato a seguito dell'approvazione del nostro emendamento in legge di bilancio.”, scrive invece sulla sua pagina Facebook il deputato di Italia Viva Marco di Maio.  Resta da firmare il decreto da parte del ministro dell’Interno, e di quello delle Infrastrutture e Trasporti, passo indispensabile a riportare il Ridolfi tra gli scali di interesse nazionale.  Una firma che dovrebbe arrivare a breve. In vista di questi aggiornamenti c’è già chi ipotizza l’arrivo dei vigili del fuco in primavera e una possibile riapertura dello scalo in autunno.


FORLI’: Più telecamere e controlli, il sindaco entra in campo contro gl’imbrattatori | VIDEO Attualità

FORLI’: Più telecamere e controlli, il sindaco entra in campo contro gl’imbrattatori | VIDEO

Non appena vengono ripulite, il giorno dopo, ritornano. Sono le scritte sui muri che non risparmiano nemmeno alcuni monumenti della città, dando quella sensazione di degrado. E’ di qualche giorno fa la comparsa della scritta “pulito” sul muro del parcheggio Guido da Montefeltro a Forlì, più conosciuta come “la barcaccia”. Scritta che tra l’altro è già stata ripulita dal comune, che anche nella giornata di martedì ha mandato i suoi operatori per ripulire la zona. Ma non è solo l’area della barcaccia a soffrire di questo fenomeno, scritte , disegni e simboli appaiono in tutta la città.


FORLI’: Combattere l’abuso di alcol e sostanze stupefacenti, parte il progetto “One life”  Attualità

FORLI’: Combattere l’abuso di alcol e sostanze stupefacenti, parte il progetto “One life”

Due incontri di grande impatto emotivo e che vedranno nello storytelling il maggior alleato nella sensibilizzazione dei giovani riguardo temi di grande importanza come la sicurezza stradale e l’abuso di alcol e sostanze stupefacenti. “ One Life- Rispetta la vita rispetta te stesso” è un progetto di prevenzione sugli stili di vita, che si svolgerà in due incontri che coinvolgeranno circa 900 studenti delle scuole medie e superiori del territorio forlivese. Il primo incontro si terrà al Teatro Diego Fabbri il 17 febbraio, e presenterà un format giornalistico teatrale condotto da Luca Pagliari, mentre il secondo incontro si svolgerà, nel salone del Consiglio Comunale il 5 marzo.


FORLI’: Giorno del Ricordo, inaugurato il monumento in memoria delle vittime delle foibe | VIDEO Attualità

FORLI’: Giorno del Ricordo, inaugurato il monumento in memoria delle vittime delle foibe | VIDEO

Pochi sanno che Forlì è stato il primo comune italiano a intitolare una via ai Martiri delle foibe, nella metà degli anni novanta. Nel tempo, in questa via, sono state organizzate diverse manifestazioni in occasione del 10 febbraio, “giorno del Ricordo” in memoria delle vittime delle foibe, dell’esodo Istriano, Fiumano, Giuliano, Dalmata e delle vicende del confine orientale. Grazie alla donazione da parte del Comune di Gorizia di una grande pietra carsica, collocata in seguito in via Martiri delle foibe, è partito un percorso di valorizzazione che ha coinvolto gli studenti del Liceo Artistico di Forlì “Antonio Canova”. Da i loro bozzetti e dal contributo del docente Christian Casadei, è nato un vero e proprio monumento che è stato inaugurato lunedì mattina alla presenza delle autorità cittadine e degli studenti. Da sottolineare il contributo dell’azienda Vallicelli che ha realizzato l’opera e il sostegno economico da parte di Bonfiglioli Group. Durante la cerimonia di inaugurazione sono intervenuti: il  sindaco di Forlì Gian Luca Zattini e una rappresentanza delle famiglie degli esuli composta da Edda Marchese, Franca Ulrich e Alberto Urizio.  


CESENA: Indetto il 45° concorso nazionale d’arte  “La Margherita d’Argento” | FOTO Attualità

CESENA: Indetto il 45° concorso nazionale d’arte “La Margherita d’Argento” | FOTO

Torna a Cesena il concorso di pittura, grafica, acquerello e piccolo formato della Parrocchia di San Rocco “ La Margherita d’Argento”. Il concorso alla sua 45° edizione è aperto ad artisti senza restrizioni di tecniche e temi. Le opere dovranno essere consegnate dal 26 al 29 febbraio dalle 15 alle 19 negli spazi del teatro parrocchiale in via Farini,29. La quota per partecipare al concorso è di 25 euro per un opera e 45euro per due opere. La sezione piccolo formato è fissata a 20 euro. La proclamazione dei vincitori e la consegna dei premi avverrà domenica 8 marzo alle 17 nel teatro parrocchiale nell’ambito della cerimonia di premiazione. Per informazioni chiamare il 338-7014278.