Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio

FRANCESCA LEONI


FORLÌ: Si conclude con un patteggiamento il processo sull'incidente di "Dodo e Bea"- FOTO Cronaca

FORLÌ: Si conclude con un patteggiamento il processo sull'incidente di "Dodo e Bea"- FOTO

Ha patteggiato due anni di reclusione la donna ucraina che guidava la Mercedes che, nel 9 giugno del 2013, si scontrò sulla Statale Adriatica con la Citroen Saxo con a bordo 3 giovani. Nell'impatto Sara Valentini di 18 anni e Beatrice Casanova di 17,  persero la vita. Ieri a Ravenna si è svolta la fase conclusiva del processo. Per l'ucraina l'accusa è di omicidio colposo plurimo e omissione di soccorso, visto che si era allontanata a piedi subito dopo l'incidente. Confermati anche due anni e sei mesi per il 23enne forlivese conducente della Saxo, alla guida con un tasso alcolemico di 0,67 g/l e tracce di cocaina nel sangue. Patteggiamento anche per il 37enne a bordo di una " Golf" che non è riuscito ad evitare l'impatto rimanendo coinvolto nella carambola.  Per tutti gli imputati la pena è sospesa.


CESENA: Gattile, nuova gestione entro l'anno Attualità

CESENA: Gattile, nuova gestione entro l'anno

"I volontari possono stare tranquilli, il gattile non chiuderà" , a parlare è Giorgio Marzadori, coordinatore Enpa Emilia- Romagna riguardo la situazione del gattile di Cesena recentemente commissariato.  E' Marzadori stesso il commissario incaricato per la struttura coadiuvato da Leonardo Poli dell'Enpa di Meldola. Il commissariamento della struttura era stato sciolto lo scorso mese per questioni burocratiche e amministrative. " La nuova gestione ha il compito di risolvere il problema, si pensa entro l'anno, dopodiché si torna alle elezioni dei membri del consiglio, in primis il presidente", conclude Marzadori.





TENERIFE: Una predappiese tra i dispersi del crollo della palazzina Cronaca

TENERIFE: Una predappiese tra i dispersi del crollo della palazzina

Ci sarebbe anche una donna di Predappio tra i dispersi nel crollo del palazzo in località di Los Cristianos a Tenerife, nelle isole Canarie, avvenuto lo scorso giovedì. Graziella Fagnoli, 77anni, predappiese risulta scomparsa assieme ad un altro italiano di Torino, Alessandro Locatelli di 54 anni. Il marito è invece rimasto illeso. Per ora sono due i morti accertati del crollo. Secondo alcuni testimoni il crollo sarebbe originato da una esplosione dovuta a una fuga di gas. Le ricerche sono in corso, con l’aiuto dei cani. Al lavoro i vigili del fuoco e i soccorritori dell’Unità Militare d’emergenza che da giovedì stanno scavando ininterrottamente tra le macerie per cercare i superstiti.