Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio

FRANCESCA LEONI


FORLI’: Benini (M5S) conclude le regionali con il 3,47% dei voti “faremo le sentinelle” | VIDEO Politica

FORLI’: Benini (M5S) conclude le regionali con il 3,47% dei voti “faremo le sentinelle” | VIDEO

Un risultato aspettato quello del Movimento 5 Stelle, così ha dichiarato Simone Benini dopo gli spogli delle elezioni regionali. Il movimento cinque stelle chiude con il 3,47% conquistando due seggi in consiglio regionale. “Ora ci aspettiamo che la Borgonzoni lasci la sua carica da senatrice e si venga a sedere in Consiglio Regionale, così come aveva promesso”, dichiara  Benini, “veglieremo anche su  Bonaccini affinchè compia le promesse fatte durante la campagna elettorale, saremo le sentinelle del consiglio regionale”


FORLI’:  Risparmio energetico, investimento da un milione per sostituire 1600 punti luce | VIDEO Attualità

FORLI’: Risparmio energetico, investimento da un milione per sostituire 1600 punti luce | VIDEO

Illuminare e risparmiare questi gli obiettivi all’interno di un’iniziativa del Comune di Forlì e che prevede un investimento di 1 milione di euro per riqualificare l’illuminazione pubblica del centro storico. I lavori, a cura di Hera Luce, che si è aggiudicata la gara in associazione temporanea di imprese assieme a una ditta forlivese, sono iniziati lo scorso martedì. In totale saranno sostituiti 1630 punti luce obsoleti con nuovi apparecchi led nei prossimi 6 mesi. La somma necessaria per realizzare i lavori  verrà recuperata con il risparmio energetico che le nuove tecnologie led permetteranno al Comune. Il progetto a regime, infatti, consentirà la mancata emissione di diverse tonnellate di anidride carbonica. Tre sono gli obiettivi di questo progetto: un risparmio di energia e di conseguenza meno immissioni inquinanti nell’aria, migliorare la qualità del centro storico e ridurre le spese.   Quando il sistema sarà completato, infatti,  il Comune potrà contare su un risparmio energetico medio pari al 47% (2.076.000 kWh) rispetto allo stato di partenza degli impianti e alla mancata emissione in atmosfera di 837 tonnellate di CO2. Da non trascurare la questione della sicurezza del centro, un luogo più illuminato, secondo gli amministratori, porta più persone e allontana le situazioni di degrado. Nel prossimo futuro, inoltre,  è previsto anche un progetto di riqualificazione dell’illuminazione di altre zone della città  che ancora utilizzano tecnologie superate.  


FORLI’: Fiera, agibilità concessa fino al 31 marzo | VIDEO Attualità

FORLI’: Fiera, agibilità concessa fino al 31 marzo | VIDEO

I padiglioni fieristici di Forlì, si potranno utilizzare fino al 31 di marzo, questo è quanto ottenuto dall’Assessore comunale con delega alle Società Partecipate del Comune, Vittorio Cicognani dopo l’incontro con i rappresentanti dei vigili del fuoco. Tre le tante criticità della struttura fieristica forlivese, infatti, c’era il problema dell’agibilità, concessa fino al 31 dicembre scorso, e non riconfermata dai vigili del fuoco, fatto che stava mettendo a rischio la prima rassegna dell’anno, e non solo. Criticità rientrata dopo l’incontro di martedì. La proroga permetterà, agli organizzatori, infatti, di svolgere le tante manifestazioni previste dal calendario come Sapeur che inizierà venerdì, Commercianti per un giorno (9 febbraio),  Natural Expo, Old Time Show, (7-8 marzo), Vintage! La moda che vive due volte (13-15marco), Vernice Art Fair, Romagna Olistica e Energia (20-22 e 27-29 marzo rispettivamente). Riguardo le manutenzioni straordinarie necessarie, Cicognani ha comunicato che ci sono già 100mila euro stanziati nel 2019. Mercoledì  prossimo è stato programmato un altro incontro in Prefettura dove si discuteranno le future strategie, necessarie per far sopravvivere l’ente fieristico, oltre alla situazione dei quattro lavoratori assunti dalla struttura e che ancora vedono un futuro incerto.


FORLÌ: Diga piena nonostante la siccità, Romagna Acque inizia l’anno con nuovi progetti | VIDEO Attualità

FORLÌ: Diga piena nonostante la siccità, Romagna Acque inizia l’anno con nuovi progetti | VIDEO

Nonostante l’inverno siccitoso non ci sono situazioni di allarme per quanto riguarda la Diga di Ridracoli. E ‘ quanto dichiara il presidente di Romagna Acque nella nostra intervista. Vediamola Tanto si è parlato negli ultimi giorni di questo inverno siccitoso e le sue conseguenza sull’ambiente. Fortunatamente per quanto riguarda la Diga di Ridracoli non ci sono ripercussioni, anche grazie alle piogge di novembre. L’inizio dell’anno vede la società impegnata in una serie di lavori alle infrastrutture.


CESENA: Andamento demografico 2019, in aumento i nati e i matrimoni religiosi | VIDEO Attualità

CESENA: Andamento demografico 2019, in aumento i nati e i matrimoni religiosi | VIDEO

La popolazione cesenate cala di 172 unità. Sono questi alcuni dei dati che emergono dal dossier sull’andamento demografico del 2019. Al 31 dicembre 2019 la popolazione residente a Cesena, compresi gli stranieri iscritti in anagrafe, conta 97.038 abitanti. La componente femminile con 50.107 cittadine (- 141 rispetto al 2018) rappresenta il 51,63% del totale. Diminuzione meno marcata nella componente maschile, 46.931 cittadini. Il saldo migratorio invece è positivo (+308). Il dato sulla natalità è segnato da una debole ripresa rispetto all’anno precedente: il numero dei nati registra un aumento del 2,14%, 620 in totale di cui 109 stranieri (17,58%). Rispetto al 2018, si registra un lieve diminuzione dei decessi che passano da 1.106 a 1.100. Dando uno sguardo al movimento migratorio invece si rileva che nel corso del 2019 sono immigrati nel Comune di Cesena 2.362 abitanti, 446 in meno rispetto al 2018. Gli immigrati di cittadinanza straniera sono 759 ( 32% del totale) con una flessione rispetto al precedente anno ( 972 nel 2018 - 1.051 nel 2017 - 940 nel 2016 - 839 nel 2015). Crescono tuttavia gli emigrati che passano da 1.859 dell’anno scorso a 2.054 (tra questi 1.463 verso altri Comuni, 367 verso Paesi esteri). Inoltre, nel 2019 si sono celebrati 232 matrimoni(152 civili, 80 religiosi), 10 in meno rispetto al 2018. Una leggerissima inversione di tendenza che riguarda i matrimoni religiosi che interrompono il loro trend negativo passando dai 77 registrati nel 2018 agli 80 registrati nel 2019.


FORLI’: Creare un sistema integrato pubblico-privato, il comune cerca impianti sportivi alternativi | VIDEO Attualità

FORLI’: Creare un sistema integrato pubblico-privato, il comune cerca impianti sportivi alternativi | VIDEO

Sarà il 30 gennaio l’ultimo giorno utile per presentare la candidatura alla manifestazione d’interesse aperta dal comune di Forlì. L’obiettivo del’ progetto “Sport: un’impiantistica migliore a favore di tutte le fasce di popolazione” è quella di valorizzare il patrimonio impiantistico sportivo già esistente ma anche quello di dare un’alternativa agli impianti che nei prossimi mesi verranno interessati da lavori di ristrutturazione.


FORLI’: Rapina, furto in abitazione e furto con strappo, arrestato 27enne algerino | VIDEO Cronaca

FORLI’: Rapina, furto in abitazione e furto con strappo, arrestato 27enne algerino | VIDEO

La Polizia ha arrestato, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere, un algerino 27enne, accusato di furto in abitazione e furto con strappo. Gli episodi in questione si collocano a metà di novembre del 2019. Il primo episodio è un furto in abitazione commesso in danno di un forlivese 55enne, presso il quale l’arrestato aveva trovato ospitalità e al quale aveva portato via  una bicicletta elettrica. Il giorno stesso della denuncia di furto in abitazione una volante dell’Ufficio Prevenzione Generale è intervenuta in piazza Saffi, a richiesta di una giovane, che era stata derubata dopo aver usufruito dei servizi bancomat. L’autore del furto, era, infatti, fuggito a bordo di una bicicletta elettrica. Gli agenti che hanno visionato le immagini delle telecamere di videosorveglianza e hanno riconosciuto il  27enne. L’algerino è stato quindi catturato e portato alla Casa Circondariale di Forlì. L’arrestato non è nuovo alle cronache locali. Infatti, nel mese di maggio del 2019 venne arrestato unitamente ad un altro soggetto, poiché autori di una rapina in strada.