Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio

FRANCESCA LEONI


EMILIA-ROMAGNA: Siglato procotollo per potenziare la tratta ferroviaria Ravenna-Rimini | VIDEO Attualità

EMILIA-ROMAGNA: Siglato procotollo per potenziare la tratta ferroviaria Ravenna-Rimini | VIDEO

La riorganizzazione del trasporto ferroviario del bacino della Romagna è ufficialmente partita.  La Giunta regionale ha approvato lo schema di Protocollo di intesa con il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e la Rete Ferroviaria italiana S.p.a per il potenziamento del collegamento ferroviario Ravenna – Rimini, uno degli obiettivi previsti dal Piano Regionale Integrato dei trasporti della regione Emilia-Romagna. Lo schema di Protocollo, approvato dalla Giunta regionale, prevede l’istituzione di un gruppo di lavoro congiunto tra RFI e Regione che, entro un anno, deve individuare e definire, attraverso la sottoscrizione di un Accordo attuativo, il piano degli interventi infrastrutturali, operativi e organizzativi necessari a realizzare il miglioramento dei collegamenti ferroviari tra Ravenna e Rimini. Si tratta di misure di adeguamento che consentiranno di effettuare servizi sulla linea romagnola con una frequenza di 30 minuti per senso di marcia e con fermata in tutte le località di servizio intermedie. Sul tavolo degli interventi ci sono: la soppressione dei passaggi a livello, che attualmente sono 29, il ripristino del binario di incrocio nella stazione di Rimini Viserba per permettere movimenti contemporanei a 60km/h, il raddoppio selettivo di binario della tratta Rimini Viserba-Rimini con l’obiettivo di incrementare la capacità della linea e migliorare i  tempi di percorrenza e di flessibilità di gestione del traffico ferroviario e, per migliorare la capillarità del servizio e salvaguardare i tempi di percorrenza, sarà  valutata, nel lungo periodo, l’introduzione di ulteriori nuove fermate.


FORLI’: Individuato un 38enne marchigiano accusato di furto in abitazione e ricettazione | VIDEO Cronaca

FORLI’: Individuato un 38enne marchigiano accusato di furto in abitazione e ricettazione | VIDEO

Il tutto è partito da una segnalazione alla Polizia Locale nella quale veniva indicato un camper sospetto parcheggiato nei pressi del parco urbano di Forlì, e da li è partita la macchina investigativa che hai visto la collaborazione tra la Squadra Mobile e la Polizia Locale e che in poco tempo ha permesso di individuare un 38enne di Urbino, con diversi precedenti per reati contro il patrimonio. In possesso del 38enne anche le chiavi di un appartamento a Meldola dove è stata eseguita una perquisizione durante la quale sono stati rinvenuti diversi attrezzi da lavoro, probabilmente frutto di furti in aziende e altro oggetti provenienti da furti in abitazione.



CESENA: Start Romagna, accordo con il Comune su abbonamento estivo e rimborso sanzioni | VIDEO Attualità

CESENA: Start Romagna, accordo con il Comune su abbonamento estivo e rimborso sanzioni | VIDEO

Una risoluzione data  dalla situazione in corso e alle difficoltà collegate all'utilizzo dei mezzi pubblici in un contesto come quello del Covid. A valle della nuova ordinanza regionale, firmata venerdì scorso, che consente l’occupazione della totalità dei posti a sedere, si è valutata l’opportunità di riprendere in esame l’estensione dell’abbonamento scolastico anche nel periodo estivo, garantendo il rispetto delle norme di sicurezza e delle normative vigenti. L’Amministrazione comunale di Cesena ha annunciato, quindi, l’accordo con l’azienda per il trasporto pubblico Start Romagna per l’estensione estiva dell’abbonamento. Con la conclusione dell’anno scolastico, a differenza degli anni scorsi, sarà consentito agli studenti di spostarsi d’estate in autobus e di raggiungere anche le località balneari. Nell’accordo con Start, inoltre, l’Amministrazione comunale ha chiesto il rimborso delle sanzioni elevate in questo periodo a studenti che avevano utilizzato il trasporto pubblico per recarsi al mare, senza biglietto, ma equivocamente utilizzando l’abbonamento scolastico. A Cesena sono circa 2500 gli abbonamenti scolastici, che potrebbero usufruire del servizio estivo: il costo dell’abbonamento è calcolato in base all’ISEE e varia da 111 euro a 196 euro.  


EMILIA-ROMAGNA: Presentato il cartellone della 20° edizione di ERF | VIDEO Attualità

EMILIA-ROMAGNA: Presentato il cartellone della 20° edizione di ERF | VIDEO

Una conferenza stampa su zoom come se ne vedono tante di questi giorni e che ricorda l’emergenza sanitaria con la quale eventi e festival hanno dovuto fare i conti. Così anche Emilia Romagna Festival che torna con un’edizione speciale dedicata ai suoi primi 20 anni Dal 26 luglio a metà settembre, il festival festeggerà questo importante traguardo all’insegna dei compositori che hanno scritto per il festival, con eventi live tra i luoghi magici e incantati di tutta la regione, Emilia-Romagna, il tutto nel pieno rispetto delle nuove misure di sicurezza. Ai compositori, da sempre motore del festival, è dedicata l’immagine del manifesto di questa ventesima edizione. L’inaugurazione è affidata a una prima assoluta: si tratta del Concerto n. 2 di uno dei più celebri protagonisti della musica contemporanea internazionale, il pianista e compositore Michael Nyman, scritto per il flauto di Massimo Mercelli e dedicato all’amico comune Ezio Bosso, a seguito della sua recente e prematura scomparsa. Il brano sarà eseguito dallo stesso Mercelli insieme a I Solisti Veneti, a Forlì (26 luglio, Chiostro dei Musei di San Domenico). Programma completo sul sito: https://www.emiliaromagnafestival.it/    


RICCIONE: Stagione 2020, solo 1,7% degli hotel ha sospeso la licenza | VIDEO Attualità

RICCIONE: Stagione 2020, solo 1,7% degli hotel ha sospeso la licenza | VIDEO

Le forti incertezze sulla stagione estiva tra la pandemia e il calo delle prenotazioni ha fatto sì che molti hotel della Riviera decidessero di non aprire i battenti quest’anno. In questo clima di incertezza vanno in contro tendenza le strutture alberghiere di Riccione. Il sindaco, Renata Tosi, ha presentato i dati positivi sugli hotel attivi quest'estate nonostante la situazione. "L'amministrazione sarà al fianco degli operatori perché  crediamo che agendo insieme possiamo arrivare ad alzare le presenze e lasciare alle spalle quel brutto dato del - 30%, che per la Regione sarebbe addirittura un risultato accettabile, ma noi puntiamo sempre a migliorare il risultato", commenta Renata Tosi. I dati raccolti dall'Ufficio Suap del Comune confermano il trend positivo. Le strutture ricettive, hotel e residence attivi a Riccione per l'estate 2020 sono 432.  I pubblici esercizi (ristoranti, bar) sono in totale 383, di questi 274 sono annuali e 109 sono stagionali. I pubblici esercizi sul demanio sono 75 di cui 19 chiringuito. Nella categoria dei pubblici esercizi, a parte la mobilità per cessione o cambio di attività, solo 1 non ha aperto a giugno ma lo farà entro il 17 luglio quando avrà terminato la ristrutturazione del locale. Per quanto riguarda le sospensioni della licenza alberghiera dall'inizio dell'anno ad oggi, se ne registrano 7, meno dell'1,7% sul totale degli hotel aperti. Di queste 2 sospensioni sono antecedenti al lockdown e risalgono a gennaio. Anche nella categoria degli hotel quest'anno si è registrata l'attivazione di una nuova licenza.