Guarda Teleromagna canale 14

FULVIO ZAPPATORE


CESENA: Sicurezza Cervese, nel 2023 il progetto della nuova bretella? Attualità

CESENA: Sicurezza Cervese, nel 2023 il progetto della nuova bretella?

L’amministrazione comunale di Cesena si è recata ieri in visita al quartiere Cervese nord per discutere dei lavori di messa in sicurezza delle strade e del progetto di creazione di una circonvallazione. Pochi giorni fa proprio in quel tratto c’era stato un terribile incidente. La nuova circonvallazione della Cervese si farà e la progettazione potrebbe già iniziare nel 2023. Sono le garanzie che il Comune di Cesena ha dato al presidente del quartiere cervese nord, Sanzio Bissoni, dopo che la cittadinanza era tornata con forza a chiedere che venissero presi provvedimenti per migliorare la sicurezza e la viabilità delle strade. La via cervese è spesso teatro di incidenti anche gravi. L’ultimo, il più eclatante, risale alla scorsa settimana. Lunedì 12 settembre l’autista di un camion ha perso il controllo del mezzo, si è scontrato contro un’auto a lato della strada e poi ha proceduto ad alta velocità contro una casa buttando giù un’intera parete. L’incidente non ha miracolosamente fatto vittime ma è stato sufficiente a far chiedere a gran voce che il Comune intervenga per portare avanti un progetto di cui si parla da tempo, quello di una bretella di circa 2 chilometri di lunghezza che colleghi l’uscita dell’autostrada con l’abitato di Pioppa, in modo da decongestionare il traffico. Il piano era inizialmente legato alla costruzione del nuovo ospedale, con tempi lunghi, non prima del 2028. INTERVISTA NEL VIDEO


FAENZA: In mostra al Mic le “Superfici d’autore” | VIDEO Attualità

FAENZA: In mostra al Mic le “Superfici d’autore” | VIDEO

E’ stata inaugurata a Faenza “Superfici d’autore” la mostra del Mic dedicata alla ceramica e al design. CEDIT con la designer e artista Elena Salmistraro, LEA Ceramiche con il lavoro di Ferruccio Laviani, Mutina con Nathalie du Pasquier e Iris Ceramica con i “Corpi di Luce” di Guillermo Mariotto. Sono le opere in mostra dal 16 settembre al 2 ottobre al Mic di Faenza per la nuova edizione della rassegna “Superfici d’autore”. 4 importanti aziende di ceramiche hanno proposto i lavori di 4 artisti e designer.


CESENA: Inaugurata alla Malatestiana la mostra “Torah Project” | VIDEO Attualità

CESENA: Inaugurata alla Malatestiana la mostra “Torah Project” | VIDEO

E’ stata inaugurata a Cesena la mostra “Torah Project – le parole dell’alleanza” allestita presso le biblioteca Malatestiana. Siamo andati a visitarla. E’ all’insegna del dialogo interreligioso tra due religioni sorelle, l’ebraismo e il cristianesimo, la mostra inaugurata lunedì alla biblioteca Malatestiana di Cesena dal titolo “Torah Project – le parole dell’alleanza” al cui taglio del nastro hanno partecipato non solo il sindaco di Cesena ma anche le due autorità religiose, il vescovo Douglas Regattieri e il rabbino capo di Ferrara e della Romagna Luciano Meir Caro. Protagonista della mostra il Pentateuco, la raccolta dei primi cinque libri della Bibbia che costituiscono ancora oggi il testo comune delle due religioni che qui viene rappresentato in un percorso espositivo che comprende illustrazioni e libri antichi INTERVISTA NEL VIDEO


ROMAGNA: Caro vita, Adoc, “Inflazione vicina alla doppia cifra” | VIDEO Economia

ROMAGNA: Caro vita, Adoc, “Inflazione vicina alla doppia cifra” | VIDEO

Continua a salire il costo della vita. Il livello di inflazione ha quasi raggiunto la doppia cifra, ne abbiamo parlato con il presidente di Adoc, l’associazione a difesa dei consumatori, Roberto Tascini. Inflazione all’8,4% e carrello della spesa che arriva al 9.7, erodendo stipendi, pensioni e risparmi. Sono i numeri dati dal rapporto istat del mese di agosto che disegnano un quadro inquietante sul caro vita che non accenna a diminuire. Rispetto al mese di luglio i prezzi sono saliti di un altro 0,9% per un tutale di 9,1% su base annua. Numeri che non si vedevano da decenni, come testimoniato anche da Roberto Tascini, il presidente nazionale di Adoc, associazione in difesa e orientamento dei consumatori. INTERVISTA NEL VIDEO


FAENZA: Costo energia, Confindustria Ceramiche, “Livelli non più gestibili” | VIDEO Attualità

FAENZA: Costo energia, Confindustria Ceramiche, “Livelli non più gestibili” | VIDEO

Abbiamo incontrato a Faenza il presidente di Confindustria Ceramiche Giovanni Savorani con cui abbiamo parlato del problema dell’aumento del costo dell’energia e degli ultimi provvedimenti presi dal governo per tutelare le aziende. Così il presidente di Confindustria Ceramiche Giovanni Savorani che, nei giorni in cui l’Emilia-Romagna si prepara ad ospitare due importanti fiere del settore, Cersaie a Bologna e Tecna a Rimini, ha fatto il punto sullo stato di salute delle imprese.Il 2022 era iniziato bene anche grazie all’attenuarsi della crisi pandemica, poi però i mesi estivi hanno visto un’impennata dei costi. Nel fine settimana il governo ha approvato un nuovo decreto aiuti per aiutare imprese e famiglie a sostenere le spese. 14 miliardi che si aggiungono ai 50 già stanziati. Una cifra che però rischia di non essere sufficiente. INTERVISTA NEL VIDEO


CESENA: Riparte la scuola, “Il cellulare? Può essere usato anche per studiare” | VIDEO Attualità

CESENA: Riparte la scuola, “Il cellulare? Può essere usato anche per studiare” | VIDEO

Riparte oggi la scuola in Emilia-Romagna, siamo stati in due istituti di Cesena a chiedere ai presidi quali sono le difficoltà e le prospettive di questo anno scolastico. Sono più di mezzo milione gli studenti che giovedì mattina sono tornati in classe per l’inizio del nuovo anno scolastico. Ad attenderli dietro la cattedra quasi 60mila insegnanti. Come ogni anno ci sono state le relative difficoltà nel reperimento dell’organico, tra docenti di ruolo che mancano e che devono essere sostituiti, più o meno all’ultimo momento, dai supplenti. Missione compiuta per il liceo linguistico e classico di Cesena che si presentano al suono della campanella con tutti gli insegnanti al loro posto. Altro capitolo riguarda l’assunzione del personale Ata. Qui si è proceduto in blocco. Dirigenti scolastici, rappresentanti dell’ufficio territoriale e sindacati della provincia di Forlì-Cesena sono stati impegnati in un vero e proprio tour de force di tre giorni a inizio settimana. La scuola che riparte senza più restrizioni causate dal covid. Niente più ingressi scaglionati, niente più quarantene e niente più dad. Unica eccezione riguarderà gli alunni che soffrono di particolari fragilità, per cui potrà essere disposta anche una forma di didattica a distanza. INTERVISTE NEL VIDEO