Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio

LAURA SANGIORGI CELLINI


IMOLA: Cia, Zambrini “Sostenibilità, i progetti funzionano se sono territoriali” | VIDEO Attualità

IMOLA: Cia, Zambrini “Sostenibilità, i progetti funzionano se sono territoriali” | VIDEO

Negli ultimi anni il ruolo storicamente di settore primario dedicato all’agricoltura si è modificato in quello che sta assumendo un posto sempre più trasversale nell’intera economia e nel contesto sociale. Il settore agricolo sta cambiando ed è sempre più chiamato all’innovazione per raggiungere obiettivi come la sostenibilità e la difesa dell’ambiente garantendo produzione di materie prime e di alimenti sani e di qualità. La CIA di Imola ha organizzato una tavola rotonda per parlarne coinvolgendo enti pubblici, privati e operatori di tutti i settori per proporre lo sviluppo dell’agricoltura del territorio imolese non solo in una visione settoriale ma in sinergia con gli altri settori connessi


IMOLA: ‘Strade al veleno’, Longhi “Verificare e chiarire le responsabilità” | VIDEO Cronaca

IMOLA: ‘Strade al veleno’, Longhi “Verificare e chiarire le responsabilità” | VIDEO

L’inchiesta ‘Strade al veleno’, che ha aperto le indagini su presunte sostanze nocive trovate al di sopra della soglia di legge nei materiali utilizzati per asfaltare piazze e strade di oltre 21 Comuni nel bolognese, è arrivata anche sul tavolo della Giunta del Comune di Imola che ha deciso di costituirsi parte civile nel processo in corso al Tribunale di Venezia. Il conglomerato ecologico venduto ai Comuni non sarebbe infatti stato sottoposto alla decontaminazione prevista per legge.


IMOLA: E' partito l’iter per la successione del Vescovo Ghirelli | VIDEO Cronaca

IMOLA: E' partito l’iter per la successione del Vescovo Ghirelli | VIDEO

E’ iniziato a Imola l’iter per la successione del Vescovo sua Eccellenza Mons Tommaso Ghirelli che il 21 gennaio scorso aveva rimesso il proprio mandato nelle mani del Papa in quanto prossimo, il 2 di agosto, al compimento dei 75 anni di età. Ora è arrivata dalla Congregazione dei Vescovi tramite il Nunzio Apostolico la comunicazione di accettazione delle sue dimissioni da parte della Santa Sede. Le dimissioni sono state accettate secondo la formula classica Nunc pro tunc del diritto canonico in base alla quale parte sì la ricerca del nuovo Vescovo ma l’attuale rimarrà ancora in carica, anche oltre il limite di età, fino a quando il nuovo non prenderà il possesso della Diocesi. L’ipotesi che si era ventilata di una possibile fusione con l’attuale Diocesi di Faenza- Modigliana è stata completamente scartata e quindi ora parte la ricerca di possibili nomi di successori. Nel caso di Imola sarà quasi certamente un parroco esterno alla diocesi quello che forse già nel 2020 prenderà la guida pastorale succedendo a Mons Ghirelli su un territorio che, con i suoi 150mila abitanti, comprende 108 parrocchie dislocate su 17 comuni al confine tra le province di Bologna e Ravenna. Il Vescovo dimissionario, ordinato sacerdote il 29 giugno del 1969, finirà quindi il suo servizio al compimento del 50° anno di sacerdozio.


IMOLA: Tutto esaurito per la musica classica all’Autodromo | VIDEO Cronaca

IMOLA: Tutto esaurito per la musica classica all’Autodromo | VIDEO

Oltre quattrocentotrenta persone hanno partecipato all’iniziativa del concerto di beneficenza che si è svolto nel tempio imolese dei motori di Imola, l’evento, organizzato dal Gruppo Isaf, società di proprietà del presidente dell’autodromo, è stato realizzato in collaborazione con l’Accademia Pianistica di Imola. Le due eccellenze internazionali si sono unite  in un’iniziativa benefica per raccogliere fondi per il restauro del complesso conventuale dell’Osservanza.


IMOLA: Ascom, Martelli “Più serate per Imola di Mercoledì” | VIDEO Attualità

IMOLA: Ascom, Martelli “Più serate per Imola di Mercoledì” | VIDEO

Il nuovo direttore di Ascom Confcommercio Imola Andrea Martelli, eletto all’unanimità dal Consiglio dell’associazione, lancia sul piatto di lavoro i temi più importanti legati all’attività degli esercenti: dall’importanza sociale di sostenere i negozi che con la loro presenza rendono vivo il centro storico allontanando il degrado alla tutela dallo shopping online. Allo studio anche iniziative per incentivare l’animazione della città come l’ ampliamento delle serate di festa de “Imola di Mercoledì”.


IMOLA: Nasce una nuova collaborazione tra ANPI e AUSER | VIDEO Attualità

IMOLA: Nasce una nuova collaborazione tra ANPI e AUSER | VIDEO

L’ANPI Imola e l’AUSER Volontariato Imola hanno sottoscritto un accordo per attuare un nuovo progetto comune. Per aumentare la consapevolezza dei principi e dei valori che fondano la nostra Costituzione come la libertà, la solidarietà, la giustizia sociale, l’accoglienza, la non violenza e la valorizzazione delle diversità le due associazioni promuoveranno reciprocamente le proprie attività coinvolgendo anche altre realtà e avviando un percorso comune di nuove iniziative per sensibilizzare i giovani.


IMOLA: Accademia Pianistica, Francesco Micheli lascia la presidenza Cronaca

IMOLA: Accademia Pianistica, Francesco Micheli lascia la presidenza

In data 14 gennaio 2019 il Consiglio direttivo dell’Accademia Pianistica di Imola si è riunita per prendere atto delle dimissioni improvvise ed irrevocabili del presidente dott. Francesco Micheli. "Il Consiglio" - si legge nel comunicato -  "si dichiara riconoscente dell’impulso che il dott. Micheli ha desiderato donare all’Accademia seppur nel breve arco di venti mesi, annoverandolo tra gli amici più cari dell’Istituzione."  Arriva immediata la dichiarazione del Maestro Franco Scala : “La vita è fatta di ostacoli" -  afferma Scala, fondatore dell'Accademia - "e dobbiamo sempre pensare a guardare al nostro futuro, per il bene della musica e per il bene di Imola che può vantare un’eccellenza internazionale come l’Accademia . Le basi dell’Accademia sono fortissime ed è quindi il momento di fare  un passo avanti proseguendo con i tanti progetti che abbiamo in agenda." "Il dott Micheli, da grande esteta qual è," - prosegue il Maestro - "ci ha fatto intuire il suo stile e la sua visione di cui faremo tesoro per tutto ciò che di buono e concreto ci ha trasmesso in così breve tempo. Tra me e Micheli si mantengono una stima e un’amicizia reciproca che non verranno mai a mancare nonostante queste dimissioni. L’Accademia è legata a doppio filo alla città di Imola e si è sempre mossa ai ritmi di una bottega che io continuo a chiamare artigianale. L’Istituzione si appresta a compiere i 30 anni in un percorso che continua a crescere con i valori che da sempre la contraddistinguono, nel privilegio di sempre di poter aiutare i nostri talenti a trovare lavoro nel seppur difficile mondo della musica. Certamente il lavoro dei miei collaboratori è stato fondamentale per raggiungere questo risultato e in primis quello di Angela Maria Gidaro, che ringrazio, perchè da 16 anni mi sta vicino mettendo tutto i suo impegno con idee di crescita determinanti per l’Accademia. Voglio inoltre ringraziare il Consiglio di Amministrazione per l’impegno che sta mettendo nel coordinare questa situazione di passaggio” "L’Accademia Pianistica" - conclude il comunicato -  "si accinge a compiere nel 2019 il suo trentesimo anno di attività confermando, nella qualità dei suoi maestri e dei suoi allievi e nel processo di internazionalizzazione in atto, l’attività di eccellenza che la contraddistingue nel panorama mondiale."