Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio

LUDOVICO LUONGO


FAENZA: Dramma in un'azienda agricola, colpi di fucile feriscono un 57enne all'occhio | FOTO Cronaca

FAENZA: Dramma in un'azienda agricola, colpi di fucile feriscono un 57enne all'occhio | FOTO

Un gravissimo incidente è accaduto qualche giorno fa (la notizia emerge oggi) in una azienda agricola di Faenza. Secondo quanto emerso un cacciatore del posto, nella mattinata di mercoledì, vi si è recato per una attività di controllo a corvidi e storni, azione di caccia preventivamente autorizzata. Il 65enne ha così sparato alcuni colpi verso una ghiandaia ma, per cause ancora da verificare, alcuni pallini hanno colpito di rimbalzo un amico del cacciatore di 57 anni ferendolo all'occhio destro e alla mano sinistra. Immediatamente la vittima è stata ricoverata in ospedale dove, seppur non in pericolo di vita, è attualmente in condizioni gravissime e rischia di perdere parzialmente la vista.


RIMINI: Disagi in autostrada per un veicolo in fiamme | VIDEO Cronaca

RIMINI: Disagi in autostrada per un veicolo in fiamme | VIDEO

Grossi disagi al traffico questo pomeriggio in autostrada A14. Un veicolo, per cause ancora da chiarire, é andato a fuoco nel tratto riminese verso Bologna. Il conducente ha fatto appena in tempo a fermarsi in una piazzola di sosta sotto un cavalcavia. Accortosi di quanto stava accadendo ha dato l'allarme. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco che, non senza fatica, hanno domato le fiamme. Il denso fumo nero era visibile da chilometri di distanza. Per per permettere le operazioni di messa in sicurezza il traffico é stato bloccato con code di diversi chilometri.


FORLÌ: Col trattore in tangenziale, protagonista un 45enne ubriaco Cronaca

FORLÌ: Col trattore in tangenziale, protagonista un 45enne ubriaco

Durante lo scorso fine settimana alcuni automobilisti hanno segnalato alla Polizia Municipale che un mezzo agricolo stava percorrendo la tangenziale ignaro del divieto per tale categoria di veicoli. Immediatamente le pattuglie hanno intercettato il mezzo e hanno imposto al conducente di fermarsi. Si trattava di un 45enne forlivese che, tra l'altro, è risultato positivo all'alcool test. Nel suo sangue il valore era di ben quattro volte superiore al limite consentito. Per lui ora si profilano conseguenze pesantissime: oltre al deferimento all'autorità giudiziaria per guida in stato di ebbrezza, l'uomo ha subìto il sequestro del trattore e rischia l'arresto da sei mesi a un anno oltre all'ammenda tra 1500 e 6000 euro. La sua patente è stata ovviamente ritirata, il Prefetto potrà sospenderla per un periodo che va da uno a due anni. (foto archivio)


RIMINI: Chiuse le centrali dell'abbigliamento taroccato "made in RSM" | FOTO Cronaca

RIMINI: Chiuse le centrali dell'abbigliamento taroccato "made in RSM" | FOTO

La Guardia di Finanza di Rimini ha portato a termine una maxi-operazione contro la contraffazione nel campo dell'abbigliamento nei confronti di un noto imprenditore del posto. Grazie alla collaborazione con le autorità di San Marino, sono stati scoperti nel territorio del Titano ben cinque capannoni industriali e una tipografia che altro non erano che un grande centro di produzione di griffes false. Sono stati sequestrati oltre 400mila capi d'abbigliamento, accessori e semilavorati fasulli. La merce veniva poi venduta a ignari commercianti italiani i quali non immaginavano che i prodotti fossero taroccati. In solo un anno il giro d'affari presunto sarebbe stato di circa un milione e settecentomila euro. All'uomo sono stati sequestrati beni mobili e immobili per lo stesso importo.


RIMINI: Non versano la tassa di soggiorno, altri venti denunciati | VIDEO Attualità

RIMINI: Non versano la tassa di soggiorno, altri venti denunciati | VIDEO

Sta per partire a Rimini una denuncia collettiva verso quegli albergatori che non hanno versato la tassa di soggiorno. Dal 2014 ad oggi i casi sono stati oltre 65.   170mila euro. A tanto ammonta la somma non versata al Comune di Rimini, in questi primi mesi del 2018, relativa alla tassa di soggiorno incassata dagli albergatori. Una vicenda non nuova. Da quando è stata introdotta, l'imposta ha sempre trovato una parte di imprenditori del turismo che volutamente o distrattamente non l'hanno girata alle casse comunali. In questi primi mesi dell'anno i "colpevoli" sarebbero venti. Per lo più sono hotel a tre stelle (nel 75% dei casi) mentre nei restanti tutte le altre categorie. L'amministrazione romagnola è già pronta a correre ai ripari. Si pensi che la tassa di soggiorno vale per il suo bilancio sette milioni e mezzo di euro. Secondo quanto emerso, d'accordo con la Procura, si procederebbe in questi venti casi a una denuncia collettiva, unica chance di recupero dopo che i numerosi solleciti da parte dell'ente sarebbero stati inutili. Prende posizione anche la ri-confermata leader degli albergatori Patrizia Rinaldis che si scaglia violentemente contro i colleghi che non rispettano la legge, i quali, a suo dire, metterebbero in atto una sorta di concorrenza sleale. Dal 2014 a oggi i casi di albergatori "furbetti" sono stati 65. La cifra totale evasa è stata di circa 427mila euro di cui solo 270 recuperati dal Comune. Sarebbero stati in diversi che, pur di non pagare, hanno preferito chiudere la loro società aprendone un'altra.


ROMAGNA: Morrone (Lega). "Attendiamo la data del voto" | VIDEO Politica

ROMAGNA: Morrone (Lega). "Attendiamo la data del voto" | VIDEO

Politica in subbuglio in queste ore dopo lo scontro istituzionale tra il Presidente della Repubblica e i partiti che erano pronti a formare un governo. Come noto, il nodo è stato chi nominare come ministro dell'Economia, con il veto di Mattarella sul nome di Savona.  "Se Berlusconi vota Cottarelli l'alleanza è finita". Queste le parole durissime di Matteo Salvini sul nome chi è stato chiamato da Mattarella a formare il governo dopo lo scontro col Quirinale sul nome di Savona che ha affossato sul nascere l'esecutivo gialloverde. La Lega quindi chiede a gran voce di andare al più presto a elezioni.


RAVENNA: Motociclista tampona un'auto a Punta Marina, è gravissimo in ospedale | VIDEO Cronaca

RAVENNA: Motociclista tampona un'auto a Punta Marina, è gravissimo in ospedale | VIDEO

Un motociclista cinquantenne è ricoverato al Bufalini di Cesena in gravissime condizioni a seguito del brutto incidente stradale che lo ha visto coinvolto oggi pomeriggio, attorno alle 14.30 a Punta Marina, frazione di Ravenna. Secondo quanto emerso, l'uomo stava percorrendo via Cristoforo Colombo quando all'altezza del bagno 20 ha tamponato violentemente una vettura che stava svoltando per parcheggiare. L'impatto è stato violento, la vittima ha fatto un volo di diversi metri prima di rovinare sull'asfalto. A bordo dell'auto coinvolta, una Fiat Punto, due ragazzi con alla guida un 24enne. Sul posto è intervenuta la polizia di Stato, la Municipale e ovviamente il personale del 118 che ha disposto il ricovero in ospedale con l'elicottero.