Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio

LUDOVICO LUONGO


EMILIA-ROMAGNA: Coronavirus, nuovo bollettino, 20 contagiati e 4 morti in 24 ore Attualità

EMILIA-ROMAGNA: Coronavirus, nuovo bollettino, 20 contagiati e 4 morti in 24 ore

In Emilia-Romagna nelle ultime 24 ore si sono registrati 20 nuovi casi di positività al coronavirus di cui 15 asintomatici e relativi all'attività di screening. I decessi sono stati invece quattro, due uomini e due donne. Lo ha comunicato l'ente regionale in una nota. I tamponi effettuati sono stati 5.010, che raggiungono così complessivamente quota 360.962, più 3.001 test sierologici. Le nuove guarigioni sono state 62, per un totale di 21.467: oltre il 76% sul totale dei contagi dall’inizio dell’epidemia. Continuano a calare i casi attivi, e cioè il numero di malati effettivi, che a oggi sono 2.282 (-46 rispetto a ieri). Le persone in isolamento a casa, cioè quelle con sintomi lievi, che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 2.012 (l’88% di quelle malate), -39 rispetto a ieri. I pazienti in terapia intensiva sono 31 (-1). Diminuiscono anche quelli ricoverati negli altri reparti Covid, scesi a 239 (-6). Le persone complessivamente guarite salgono quindi a 21.467 (+62): 554 'clinicamente guarite', divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione, e 20.913 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi. In Emilia-Romagna, da inizio epidemia, si sono avuti 4.179 decessi di persona contagiate dal coronavirus. I nuovi che di sono registrati hanno riguardato due casi  2 nella provincia di Parma, uno in quella di Bologna (nessuno nell’Imolese), uno in quella di Forlì-Cesena (nel Cesenate). Nessun decesso nelle province di Piacenza, Reggio Emilia, Modena, Ferrara, Ravenna, Rimini e da fuori regione. Questi i nuovi casi di positività sul territorio, che invece si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 4.506 a Piacenza (+3), 3.567 a Parma (+7), 4.962 a Reggio Emilia (+3), 3.927 a Modena (dato invariato), 4.652 a Bologna (+3); 398 a Imola (dato invariato); 999 a Ferrara (dato invariato). I casi di positività in Romagna sono 4917 (+4), di cui 1.030 a Ravenna (+2), 945 a Forlì (+1),781 a Cesena (dato invariato) e 2.161 a Rimini (+1).


EMILIA-ROMAGNA: Federconsumatori, "fallimento Dentix, centinaia di pazienti coinvolti" Attualità

EMILIA-ROMAGNA: Federconsumatori, "fallimento Dentix, centinaia di pazienti coinvolti"

Sarebbero centinaia i pazienti coinvolti nel fallimento della catena odontoiatrica Dentix Italia i quali sarebbero rimasti senza le prestazioni già pagate attraverso un finanziamento. Lo denuncia Federconsumatori Emilia-Romagna. "Dentix Italia - scrive l'associazione - fa capo alla Dentix Spagna, che ha fatto richiesta in tribunale di istanza pre-fallimentare. È presente nel nostro Paese con 57 ambulatori, concentrati in 12 regioni e, da giorni, gli operatori non rispondono più ai pazienti e le cliniche sembrano aver cessato, di fatto, l’attività. Chi opera scorrettamente, approfittandosi della necessità di cura dei cittadini - commenta Federconsumatori - non potrà e non dovrà farla franca: a maggior ragione in un momento come quello che le famiglie stanno attraversando all’indomani della pandemia e delle pesanti conseguenze sul piano economico che ha determinato. Per questo - si conclude - ci siamo rivolti al ministro Speranza, chiedendo un incontro per discutere e pianificare una necessaria e urgente riforma del settore".


RIMINI: Dal primo luglio un volo diretto con Teheran operato da Iran Air Economia

RIMINI: Dal primo luglio un volo diretto con Teheran operato da Iran Air

AIRiminum 2014, la società che gestisce l'aeroporto internazionale Federico Fellini di Rimini - San Marino, ha annunciato l'avvio di un collegamento di linea, a partire dal primo luglio, con Teheran, la capitale dell'Iran. Il volo sarà operato dalla compagnia di bandiera Iran Air il mercoledì, il sabato e il lunedì fino 24 ottobre 2020. Il vettore attualmente vola sugli scali di Roma Fiumicino e Milano Malpensa. Iran Air è la compagnia di bandiera della repubblica islamica dell'Iran, che conta circa 82 milioni di abitanti. In Italia Iran Air vola sugli scali di Roma Fiumicino, Milano Malpensa e dal 1 luglio 2020 atterrerà anche allo scalo di Rimini. “Per noi e per l’intero territorio, l’accordo con la compagnia di bandiera iraniana ha un enorme valore strategico e simbolico - dichiara Leonardo Corbucci, amministratore delegato di AIRiminum 2014 - e ci fa piacere annunciarlo in questo particolare momento di ripartenza, convinti di dar un contributo per riattivare nuove energie positive. A parte esprimere il mio orgoglio personale per questa prestigiosa partnership, con questi nuovi collegamenti confermiamo il ruolo del Fellini quale ponte strategico del territorio verso quei mercati internazionali ad alto potenziale. Con il collegamento diretto da Teheran, in particolare, Rimini si posiziona in una rosa ristretta di destinazioni collegate alla capitale iraniana costituita dalle principali città europee (Londra, Parigi, Francoforte, Amsterdam, Roma, Milano, ecc.). Questo nuovo mercato e lo sviluppo che stiamo pianificando con la compagnia nei prossimi anni si sostanzierà in un’enorme opportunità per tutti i nostri operatori turistici e le imprese dell’Emilia Romagna. Il mercato iraniano può replicare per la nostra regione quello che per noi ha rappresentato negli ultimi venti anni il mercato russo”. “Da parte di Iran Air - dice Abolghasem Jalali, D.M.D., Commercial and Field Operatinons sono lieto e onorato di annunciare il lancio del nostro programma di voli dal nostro hub di Teheran all'aeroporto di Rimini. Questo annuncio è volto a dimostrare il nostro desiderio e impegno a rafforzare i legami e le relazioni con il territorio italiano. È un piacere iniziare la collaborazione con la società di gestione dell’aeroporto di Rimini. Riteniamo che l’apertura di questa nuova rotta supportata dall’impegno fattivo dell'aeroporto svilupperà per il territorio un importante flusso di turisti desiderosi di scoprire la bellezza e la cultura di Rimini e dell’intera Romagna. Tale iniziativa rappresenta un primo passo di un’importante collaborazione strategica che verrà sviluppata nel prossimo futuro.”


EMILIA-ROMAGNA: Coronavirus, nel bollettino 14 nuovi positivi e 4 morti Attualità

EMILIA-ROMAGNA: Coronavirus, nel bollettino 14 nuovi positivi e 4 morti

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 27.908 casi di positività, 14 in più rispetto a ieri, di cui 10 persone asintomatiche individuate attraverso l’attività di screening regionale. I tamponi effettuati sono 4.806, che raggiungono così complessivamente quota 355.952, più 484 test sierologici. Quattro le vittime. Le nuove guarigioni sono 98, per un totale di 21.405: oltre il 76% sul totale dei contagi dall’inizio dell’epidemia. Continuano a calare i casi attivi, e cioè il numero di malati effettivi, che a oggi sono 2.328 (-88 rispetto a ieri). Le persone in isolamento a casa, cioè quelle con sintomi lievi, che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 2.051 (l’88% di quelle malate), -74 rispetto a ieri. I pazienti in terapia intensiva sono 32 (-3). Diminuiscono anche quelli ricoverati negli altri reparti Covid, scesi a 245 (-11).      Le persone complessivamente guarite salgono quindi a 21.405 (+98): 567 “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione, e 20.838 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi. Dei 4 nuovi decessi, due sono uomini e due donne. Complessivamente, in Emilia-Romagna i decessi sono arrivati a 4.175. Per quanto riguarda la provincia di residenza, 1 decesso si è avuto in quella di Reggio Emilia, 2 in quella di Modena, 1 in quella di Bologna (nessuno nell’Imolese). Nessun decesso nelle province di Piacenza, Parma, Ferrara, Ravenna, Forlì-Cesena, Rimini e da fuori regione. 


RAVENNA: Operaio 38enne muore a Conselice | VIDEO Cronaca

RAVENNA: Operaio 38enne muore a Conselice | VIDEO

Al loro arrivo i sanitari non hanno potuto fare altro che constatare il decesso di un operaio, rimasto intrappolato sotto una pressa. Il 38enne Emiliano Orlandi lavorava presso l’azienda Unigrà di Conselice, nel Ravennate, ed è deceduto sabato alle 16.30. Sul posto sono intervenute ambulanza e auto medicalizzata, i vigili del fuoco per estrarre il corpo, una pattuglia di carabinieri per i rilievi di legge e rappresentanti della Medicina del lavoro. Ha accusato un malore anche un collega dell’operaio deceduto, testimone delle vicenda. Il forte shock ha costretto il 35enne a sottoporsi ad esami strumentali presso l’ospedale di Ravenna. Nei prossimi giorni sarà ascoltato dal magistrato per ricostruire la dinamica di questa morte bianca, una delle prime nel post lockdown.


EMILIA-ROMAGNA: Coronavirus, 17 nuovi positivi, 11 asintomatici e 4 decessi Attualità

EMILIA-ROMAGNA: Coronavirus, 17 nuovi positivi, 11 asintomatici e 4 decessi

In Emilia-Romagna nelle ultime 24 ore si sono registrati 17 nuovi casi di positività al coronavirus di cui 11 asintomatici individuati attraverso l'attività di screening. Lo ha comunicato in una nota l'ente regionale. I decessi, nello stesso lasso di tempo, sono stati quattro: un uomo e tre donne. I tamponi effettuati sono stati 4.000, che raggiungono così complessivamente quota 351.146, più 2.301 test sierologici. Le nuove guarigioni sono state 109, per un totale di 21.307: oltre il 76% sul totale dei contagi dall’inizio dell’epidemia. Continuano a calare i casi attivi, e cioè il numero di malati effettivi, che a oggi sono 2.416 (-96 rispetto a ieri). Nel dettaglio in Emilia-Romagna ci sono stati due decessi di persone positive al coronavirus in provincia di Piacenza e uno in quella di Parma, nessuno negli altri territori. Questi i nuovi casi di positività, che invece si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 4.500 a Piacenza (+2), 3.553 a Parma (+6), 4.957 a Reggio Emilia (+1), 3.926 a Modena (+2), 4.649 a Bologna (+4); 398 a Imola (dato invariato rispetto a ieri); 999 a Ferrara (+1). I casi di positività in Romagna sono 4912 (+1),di cui 1.028 a Ravenna (dato invariato), 944 a Forlì (dato invariato),781 a Cesena (invariato) e 2.159 a Rimini (+1).


EMILIA-ROMAGNA: Coronavirus, 17 nuovi positivi tutti asintomatici e 13 morti Attualità

EMILIA-ROMAGNA: Coronavirus, 17 nuovi positivi tutti asintomatici e 13 morti

In Emilia-Romagna si registrano 17 nuovi casi di positività al coronavirus, tutti asintomatici e relativi all'attività di screening. Lo ha comunicato l'ente regionale. Le nuove guarigioni sono 180, per un totale di 21.198:  il 76% sul totale dei contagi dall’inizio dell’epidemia. Continuano a calare i casi attivi, e cioè il numero di malati effettivi, che a oggi sono 2.512 (-176 rispetto a ieri). I decessi sono stati 13, alcuni dei quali relativi ai giorni scorsi, di cui due uomini e undici donne. I tamponi effettuati sono stati 5.436, che raggiungono così complessivamente quota 347.146. A questi si aggiungono 2.427 test sierologici. Le persone in isolamento a casa, cioè quelle con sintomi lievi, che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 2.193 (oltre l’87% di quelle malate), -126 rispetto a ieri. I pazienti in terapia intensiva sono 38 (-11). Diminuiscono anche quelli ricoverati negli altri reparti Covid, scesi a 281 (-39). Nel dettaglio, in Emilia-Romagna, i decessi di persone positive al coronavirus sono stati 2 in provincia di  Piacenza, 2 in quella di Parma, 3 in quella di Reggio Emilia, 4 in quella di Bologna (nessuno nell’Imolese), 2 a Ferrara. Nessun decesso nelle province di Modena, Ravenna, Forlì-Cesena, Rimini e da fuori regione. Questi i nuovi casi di positività sul territorio, che invece si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 4.498 a Piacenza (+2), 3.547 a Parma (+7), 4.956 a Reggio Emilia (dato invariato), 3.924 a Modena (+2), 4.645 a Bologna (+1); 398 a Imola (+1); 998 a Ferrara (+1). I casi di positività in Romagna sono 4911 (+3),di cui 1.028 a Ravenna (dato invariato), 944 a Forlì (dato invariato),781 a Cesena (+1) e 2.158 a Rimini (+2).