Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio

MIRCO PAGANELLI


RIMINI: Tania Cagnotto in spiaggia tra i fan, “Ho voglia di tornare” | VIDEO Attualità

RIMINI: Tania Cagnotto in spiaggia tra i fan, “Ho voglia di tornare” | VIDEO

Ha incontrato i fan nella spiaggia di Rimini oggi (venerdì) la tuffatrice pluri-medagliata Tania Cagnotto e hai nostri microfoni ha detto che avrebbe molta voglia di tornare a gareggiare. Con la bimba di quattro mesi e il papà-nonno che da ex atleta l’ha sempre accompagnata nel suo cammino sportivo, la tuffatrice Tania Cagnotto, orgoglio italiano sulla pedana, ha fatto tappa a Rimini per presentare il suo libro “Oro, argento e Tania” e salutare i fan. L’abbiamo incontrato in mezzo al mare dove ci ha raccontato come covi ancora la voglia di agonismo nello stomaco nonostante l’addio dato a Rio. Una sete da vera campionessa.


RIMINI: Partita la fiera del Wellness, attese oltre 200mila persone | VIDEO Attualità

RIMINI: Partita la fiera del Wellness, attese oltre 200mila persone | VIDEO

Ha inaugurato giovedì la 13ma edizione del Rimini Wellness, la fiera dedicata al fitness, allo sport e ai corretti stili di vita. 268mila il numero da battere, ovvero quello dei visitatori della precedente edizione. Quest’anno i buyer provengono da 80 paesi diversi. All’inaugurazione era presente anche la campionessa di sci Sofia Goggia. La cultura del movimento muove in Italia 10 miliardi di euro all’anno. Il fatturato del fitness e del wellness è in aumento dell’8% nei primi mesi dell’anno rispetto al 2017.


RIMINI: Dalla Sicilia per rapinare banche, due arrestati, si cerca il terzo complice | VIDEO Cronaca

RIMINI: Dalla Sicilia per rapinare banche, due arrestati, si cerca il terzo complice | VIDEO

Non era la prima volta che venivano fermati per la commissione di reati. Infatti quando sono stati raggiunti dall’ordinanza di custodia cautelare in carcere si trovavano entrambi agli arresti domiciliari nei loro comuni di residenza, nel siracusano. Si tratta di due siciliani di 25 e 27 anni. Secondo gli investigatori, sono stati loro il 29 maggio del 2017 a rapinare la filiale riminese della Banca Popolare Valconca del quartiere Ghetto Turco. Quella mattina due persone erano entrante in banca a volto scoperto a distanza di pochi minuti l’una dall’altra per chiedere informazioni sull’apertura di un conto. Fino a che uno dei due non aveva improvvisamente estratto un taglierino dalla tasca puntandolo al collo di una cassiera e intimandole di consegnarle i soldi. Il complice aveva invece fatto aprire la porta d’ingresso da un’impiegata per far entrare un terzo uomo. Questo, con il volto coperto da un casco, avrebbe puntato una pistola al collo di un dipendente per facilitare la rapina. Il bottino in quell’occasione fu di 19mila euro. Grazie all’analisi delle immagini di videosorveglianza e delle celle telefoniche dell’area, i carabinieri di Rimini sono risaliti a due soggetti siciliani gravati di diversi precedenti di polizia. Uno di questi si trovava in regione per fare visita al padre, detenuto a Ferrara per associazione mafiosa. I due giovani si trovano ora in carcere a Siracusa.


RICCIONE: Assemblea nazionale Anteas, “Rabbia e sfiducia alimentano povertà” | VIDEO Attualità

RICCIONE: Assemblea nazionale Anteas, “Rabbia e sfiducia alimentano povertà” | VIDEO

“Rabbia e sfiducia alimentano la povertà non solo economica, ma anche di relazioni sociali”. A lanciare l’allarme l’associazione Anteas che a Riccione ha riunito i suoi delegati nell’assemblea nazionale. Ogni quattro anni l’associazione Anteas, spin-off della federazione dei pensionati Cisl, si riunisce in un’assemblea nazionale per nominare i nuovi delegati. Nell’edizione di quest’anno, a Riccione, si è voluto porre al centro il ruolo del volontariato sociale oggi e la sete di fiducia tra i cittadini in un contesto storico in cui primeggia l’isolamento. Al Palazzo del Turismo di Riccione è stata allestita una mostra-spettacolo i cui attori protagonisti sono i volontari di Anteas.


RIMINI: In arrivo 54 alloggi di housing sociale a Corpolò | VIDEO Attualità

RIMINI: In arrivo 54 alloggi di housing sociale a Corpolò | VIDEO

Dare una risposta ai problemi abitativi del ceto medio impoveritosi, quello che non possiede i requisiti per l’accesso alle case popolari, ma che non può permettersi di comprare o affittare una casa con gli attuali prezzi di mercato, che a Rimini sono alle stelle. Nella frazione di Corpolò stanno per arrivare 54 alloggi di edilizia residenziale sociale convenzionata. Social Housing. In parte saranno dati in locazione a canone calmierato (per intenderci circa 380 euro al mese per un bilocale). In parte venduti a prezzi convenzionati, circa un 20 percento più bassi di quelli del mercato. I bilocali costeranno sui 150mila euro, i trilocali sui 330mila euro. La prima palazzina sarà pronta già da questo giugno. L’altra entro l’estate del 2019.


RIMINI: Torna il Meeting, “Valorizzare la diversità per vivere meglio” | VIDEO Attualità

RIMINI: Torna il Meeting, “Valorizzare la diversità per vivere meglio” | VIDEO

Torna come ogni estate a Rimini l’appuntamento con il Meeting. Nell’attesa di capire quali saranno gli esponenti del futuro Governo che vi faranno parte, abbiamo ospitato nei nostri studi gli organizzatori per parlare dei temi di quest’anno. L’edizione 2018 del Meeting di Rimini tratterà il tema della sofferenza dell’uomo contemporaneo e della chiave per raggiungere la felicità. Saranno presenti per la prima volta degli spazi tematici che ospiteranno dibattiti su argomenti comi lavoro, welfare, scienza e scuola.


RIMINI: Naufragio, bambini trascinati dalla corrente salvati dalla Capitaneria | VIDEO Cronaca

RIMINI: Naufragio, bambini trascinati dalla corrente salvati dalla Capitaneria | VIDEO

Per fortuna solo un grande spavento per un gruppo di diportisti che nel pomeriggio di lunedì è naufragato un miglio al largo della costa riminese. La gita in barca a vela e quell’immancabile voglia di fare un bagno, soprattutto per i più piccoli. E così, verso le 13.30, i due bambini a bordo si sono tuffati in acqua. Ma le forti correnti li hanno presto allontanati dalla barca che era stata precedentemente ancorata. Uno a uno si sono tuffati anche quattro adulti per cercare di metterli in salvo, ma decidere che rotta seguire con il solo uso delle propria braccia e delle proprie gambe era impossibile. La paura, l’imbarcazione che si faceva sempre più lontana. A bordo era rimasta una sola persona che ha tentato di salvarli lanciando in acqua un gommone, ma anch’esso è stato trascinato via dalle correnti. È stato così dato l’allarme ed è intervenuta una motovedetta della Capitaneria di Porto che è riuscita a trarre in salvo tutti e sei i naufraghi, nonché la persona rimasta a bordo. Il gruppo, visibilmente scosso ma in buone condizioni, è stato trasportato sul molo di Rimini ed affidato alle cure del 118. (Video Adriapress)