Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio

MIRCO PAGANELLI


RIMINI: Tutti in piazza per Gessica Notaro | VIDEO Attualità

RIMINI: Tutti in piazza per Gessica Notaro | VIDEO

Una piazza gremita quella che a Rimini ha visto riunirsi diverse persone per manifestare la propria solidarietà verso Gessica Notaro, la 28enne riminese sfregiata con l’acido. Un presidio per sensibilizzare più in generale l’opinione pubblica nella lotta alla violenza sulle donne. Al presidio hanno partecipato diverse associazioni, istituzioni e soprattutto gli amici più stretti di Gessica.


RIMINI: Fidanzati litigano ubriachi, lui aggredisce la polizia Cronaca

RIMINI: Fidanzati litigano ubriachi, lui aggredisce la polizia

Hanno dato da fare agli agenti della polizia di Rimini due fidanzati ubriachi che nella notte di ieri avrebbero costretto i vicini a chiamare a più riprese le Forze dell’ordine. Dopo il primo intervento, in seguito a un acceso litigio, l’uomo – un italiano 33enne – è stato allontanato dall’abitazione della fidanzata – una lettone di 38 anni. Nella tarda nottata il fidanzato sarebbe tornato dalla compagna e, ancora sotto l’effetto dell’alcol, avrebbe aggredito gli agenti chiamati sul posto una seconda volta. L’uomo è stato arrestato.


RICCIONE: Dopo la truffa si nascondono nei bagni dell’autogrill Cronaca

RICCIONE: Dopo la truffa si nascondono nei bagni dell’autogrill

Sono stati sorpresi dalle Forze dell’ordine, in un autogrill della A14 all’altezza di Riccione, dei venditori abusivi originari della provincia di Napoli. La Polizia stradale di Forlì aveva ricevuto diverse segnalazioni di automobilisti che indicavano la presenza dei cosiddetti “pataccari” nell’area di servizio. Alla vista degli agenti, la banda ha cercato di nascondersi nei bagni. Ad alcuni di essi era già stato emesso il Foglio di via, ma l’obbligo di allontanamento dal Comune di Riccione non sarebbe stato rispettato.


RIMINI: Tornano i “ladri del TRC”, il cantiere rimane accessibile Cronaca

RIMINI: Tornano i “ladri del TRC”, il cantiere rimane accessibile

Pochi giorni fa vi avevamo raccontato della serie di furti che sta avendo luogo a Rimini in zona Lagomaggio. Un quartiere residenziale in cui i ladri sfrutterebbero la corsia del metrò-di-costa in costruzione per mettere a segno i colpi. La pista scorre infatti a ridosso delle abitazioni e il cantiere rimane facilmente accessibile. Nell’ultimo furto il bottino sarebbe stato di piccola entità. Tanta invece l’indignazione dei residenti che non vedono migliorata la situazione.


RIMINI: Due frontali in contemporanea distanti un chilometro | VIDEO Cronaca

RIMINI: Due frontali in contemporanea distanti un chilometro | VIDEO

Verso l’ora di pranzo di domenica, nei pressi di Torre Pedrera, hanno avuto luogo due incidenti frontali distanti poche centinaia di metri fra loro. Il primo sulla Statale Adriatica all’altezza della rotonda di Via Tolemaide, in cui un suv avrebbe sbandato invadendo la corsia opposta. Il bilancio è di 7 feriti. Il secondo è avvenuto in Via Tolemaide e ha coinvolto due vettura, fra cui una che trasportava 4 giocatori di Igea Marina i quali si stavano recando a Villa Verucchio per disputare una competizione sportiva; tutti quanti ricoverati, ma nessuno sarebbe in gravi condizioni. La donna alla guida dell’altra vettura sarebbe stata invece ricoverata all’Infermi con il codice di massima gravità. (Immagini Adriapress)    


RIMINI: Carim, Urbinati (CGIL) “È ora che dicano la verità” | VIDEO Attualità

RIMINI: Carim, Urbinati (CGIL) “È ora che dicano la verità” | VIDEO

“Non devono essere i dipendenti a pagare per gli errori compiuti da altri in passato”. La CGIL lancia così un duro attacco alla Cassa di Risparmio di Rimini, in fase di ristrutturazione dopo il commissariamento terminato nel 2012. Il sindacato si domanda poi quali siano i retroscena dell’istituto di credito riguardo a quei debitori milionari considerati in parte causa della sua crisi.


RIMINI: Dopo la neve il sole, spiaggia presa d'assalto | VIDEO Attualità

RIMINI: Dopo la neve il sole, spiaggia presa d'assalto | VIDEO

Erano passate solo poche ore da quei fiocchi di neve che sulla riviera riminese non ne vogliono proprio sapere di imbiancare il terreno. Mentre l’Emilia e il resto del Nord Italia fanno i conti con il gelicidio, a Rimini nel weekend sono andate in onda le prove generali della primavera. Sono stati i venti dell’ovest a rischiarare il cielo su tutto il litorale romagnolo e ad immettere aria calda in atmosfera. In provincia, i termometri hanno sfiorato i 10 gradi e sulla costa in tanti ne hanno approfittato per fare la scorta di raggi solari. Con il 2017 la Regione Emilia-Romagna ha dato l’ok all’apertura degli stabilimenti balneari anche in inverno; i comuni costieri si devono ancora organizzare, e intanto la popolazione riminese dimostra tutta la sua voglia di godere dei benefici dello iodio anche in prossimità dei ‘giorni della merla’. La battigia da Rimini a Cattolica è stata letteralmente presa d’assalto, il colpo d’occhio era notevole e un cielo terso permetteva di scorgere i bastioni di Gradara dal porto del capoluogo. Nei giorni scorsi l’allerta freddo ha messo in guardia tutte le città della costa, pronte a distribuire sale sulle strade. Ulteriori precipitazioni interesseranno anche queste zone dopo il calar del sole, forse con qualche fiocco.