Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio

MIRCO PAGANELLI


RIMINI: Naufragio, velisti morti tutti per annegamento | VIDEO Cronaca

RIMINI: Naufragio, velisti morti tutti per annegamento | VIDEO

Sono morti tutti e quattro per annegamento i membri dell’equipaggio del “Di più”, la barca a vela che nel pomeriggio di martedì è stata travolta dalle onde del mare in burrasca e sbattuta contro gli scogli del molo di Rimini. Il cardiologo Alessandro Fabbri, la figlia notaio Alessia, l’ex dirigente Enrico Martinelli e lo skipper Ernesto Salin. Tutti residenti tra Verona e Vicenza e tutti traditi dalla passione per il mare. Non c’è stato bisogno di autopsia. Il medico legale ha già stabilito le cause della morte e le salme sono così state restituite ai familiari. Intanto proseguono le indagini della procura di Rimini per stabilire se si è trattato di naufragio colposo. Resta ancora da definire chi era il comandante dell’imbarcazione che ha dato l’ordine di salpare. Secondo le testimonianze dei superstiti, gli amici avrebbero deciso tutti assieme di partire nonostante il maltempo, che inizialmente non destava preoccupazioni. La montagna d’acqua fatale avrebbe colpito il Bavaria di 15 metri proprio durante l’improvviso spegnimento del motore. Ed è sull’avaria denunciata dai sopravvissuti che si concentrano ora le indagini, per capire se al porto di Ravenna il mezzo è stato sottoposto ai dovuti controlli.


RIMINI: Gessica Notaro mostra il volto al Maurizio Costanzo Show | VIDEO Attualità

RIMINI: Gessica Notaro mostra il volto al Maurizio Costanzo Show | VIDEO

Ha scelto il palcoscenico del Maurizo Costanzo Show per mostrare per la prima volta il volto ferito dall’aggressione con l’acido. La 28enne riminese Gessica Notaro ha così deciso di mostrare alle telecamere come la follia dell’aggressore l’ha segnata per sempre. Inizialmente la ex miss Romagna si è presentata con il capo coperto da un foulard, ma a un certo punto ha preso coraggio e ha deciso di rimuoverlo tra gli applausi di sostegno del pubblico. “Voglio che Eddy veda come mi ha ridotto”, continua a ribadire la giovane riferendosi all’ex compagno Edson Tavares, attualmente detenuto nel carcere di Forlì.


RIMINI: Torna la maratona, duemila atleti da 22 paesi diversi | VIDEO Sport

RIMINI: Torna la maratona, duemila atleti da 22 paesi diversi | VIDEO

Manca poco al traguardo dei duemila iscritti alla gara regina della Rimini Marathon che si disputerà il 30 aprile prossimo. Dopo cinque edizioni l’evento sportivo rivierasco si è affermato come la sesta maratona italiana per importanza. Corridori provenienti da 22 nazioni diverse, dagli Stati Uniti al Giappone. Un tracciato che connette Rimini ai comuni di Bellaria Igea Marina e Santarcangelo di Romagna. L’evento sposa quest’anno due cause benefiche a partire dalla musica.


RIMINI: Tragedia del porto, aperta inchiesta per naufragio colposo | VIDEO Cronaca

RIMINI: Tragedia del porto, aperta inchiesta per naufragio colposo | VIDEO

“Entrando nel porto siamo stati travolti da una montagna d’acqua. Alessia era riuscita a raggiungere gli scogli, ma poi un’onda l’ha risucchiata”. È il racconto raccolto dai magistrati dal ristoratore 38enne Luca Nicolis, sopravvissuto al naufragio di martedì all’imboccatura della darsena di Rimini. La sua compagna invece non c’è l’ha fatta, così come il padre di lei, Alessandro Fabbri, e i loro amici Enrico Martinelli ed Ernesto Salin. Migliorano le condizioni in ospedale per Carlo Calvelli. Intanto la procura di Rimini ha aperto un fascicolo per naufragio colposo col fine di accertare le cause dell’incidente nautico e per stabilire se ci sono responsabilità riconducibili a qualcuno. Secondo le prime ricostruzioni, in prossimità dei frangiflutti la barca avrebbe perso il bulbo stabilizzatore e il motore avrebbe subito un’avaria. L’imbarcazione alla deriva sarebbe così stata scaraventata dagli alti cavalloni contro i massi rocciosi. Per ora nessuno è iscritto al registro degli indagati. Le indagini sono affidate alla capitaneria di porto e alla polizia scientifica. Il Bavaria di 15 metri è stato sequestrato insieme alla sua strumentazione tecnica allo scopo di ricostruirne tutti i movimenti in mare. Intanto il Circolo Velico Riminese esorta l’opinione pubblica a non dispensare giudizi o insegnamenti frettolosi, chiedendo rispetto per le vittime.


ROMAGNA: Bilancio più che positivo per il turismo pasquale | VIDEO Attualità

ROMAGNA: Bilancio più che positivo per il turismo pasquale | VIDEO

Non sono bastate le gocce cadute, per fortuna solo nelle ore serali, a spaventare il flusso di turisti che durante le vacanze pasquali si è riversato in Romagna. A Rimini gli operatori turistici parlano di successo inaspettato. Hotel pieni e stabilimenti balneari che hanno dispiegato migliaia di lettini sulla spiaggia ancor prima di piantare gli ombrelloni. La sete di tintarella ha fatto più gola della colomba pasquale. Il tasso di occupazione degli alberghi ha raggiunto il 100 percento il giorno di Pasqua. Parliamo di quasi 1.500 strutture e di centomila posti letto spalmati su tutta la Riviera. Il sindaco di Rimini Andrea Gnassi vuole cogliere la palla al balzo e puntare alto sui ponti del 25 aprile e del primo maggio e sui raduni religiosi che nelle prossime settimane porteranno sulla costa decine di migliaia di visitatori. Un avvio di stagione incoraggiante anche nelle spiagge del cesenate dove erano aperti 8 alberghi su 10. A Cesenatico pieni bar e ristoranti sia sul mare che nel centro, forti anche della presenza di competizioni sportive, fondamentali in bassa stagione. A Ravenna i monumenti sono stati presi d’assalto. Lunghe code per vedere i mosaici, come interminabili sono stati i rientri a casa in autostrada per via delle consuete file ai caselli.


RICCIONE: Rilasciate tartarughe in mare a Pasquetta dopo le cure | VIDEO Attualità

RICCIONE: Rilasciate tartarughe in mare a Pasquetta dopo le cure | VIDEO

Giulio è stato pescato a dicembre nelle reti a strascico al largo di Ravenna subendo un principio di annegamento. Petunia si è invece spiaggiata sulla costa riccionese a gennaio per ipotermia a causa del repentino abbassamento della temperatura del mare. Queste sono due delle principali avversità che minacciano ogni giorno la specie Caretta caretta. La onlus Cetacea di Riccione cura una sessantina di esemplari all’anno prima di rilasciarli in mare, come è avvenuto a Pasquetta per le due grandi testuggini.


RIMINI: Prove d’estate, tanti turisti affollano la spiaggia | VIDEO Attualità

RIMINI: Prove d’estate, tanti turisti affollano la spiaggia | VIDEO

Con le vacanze di Pasqua vanno in scena in Riviera le prove generali dell’estate. Complice il bel tempo di inizio weekend, in tanti si sono mossi per riempire i polmoni di iodio. Ma è la cucina romagnola a farla da padrona. Nell’aria il profumo di vernice fresca è il segnale prodromo di una stagione che promette bene. Ai bordi di un mare ancora pungente c’è chi tarda il primo ingresso in acqua e chi, spavaldo, è pronto a postare su Instagram il proprio coraggio. Il punto di forza della Riviera Romagnola sono i clienti affezionati. Una Pasqua spesso frutto dell’improvvisazione. Ma dopo tutto ciò che importa è rilassarsi con chi vuoi.