Guarda Teleromagna canale 14

MIRCO PAGANELLI


RIMINI: Al via lavori nuova area di sosta temporanea in piazzale Marvelli | VIDEO Attualità

RIMINI: Al via lavori nuova area di sosta temporanea in piazzale Marvelli | VIDEO

La comunità riminese ai cantieri oramai è abituata. Il prossimo in apertura su piazzale Marvelli, nel cuore di Marino Centro, è quello che lascerà il posto ad una nuova area di sosta per 88 posti auto e 287 posti moto proprio a ridosso della spiaggia e del nuovo lungomare. Si tratta di una soluzione transitoria, perché sotto la lastra di asfalto verrà realizzato un parcheggio interrato al servizio della fascia turistica, anche se i lavori di quest’ultima struttura non partiranno prima dell’autunno. Il parcheggio temporaneo sarà attivo già dall’imminente stagione balneare. Mentre quello interrato non sarà completato prima del 2024, in attesa dell’altra struttura sotto terra, quella di piazzale Fellini, che verrà realizzata dopo. Su tutta la fascia costiera sono anche le due ruote a sentire il bisogno di più stalli.


CATTOLICA: Università su ripartenza post Covid, “Collegare mare a entroterra” | VIDEO Attualità

CATTOLICA: Università su ripartenza post Covid, “Collegare mare a entroterra” | VIDEO

Come può riposizionarsi una destinazione balneare nell’era post Covid? L’università di Bologna, sede di Rimini, ha analizzato il caso di Cattolica, e ha tracciato le azioni da intraprendere verso un turismo sostenibile e di qualità.     La pandemia ha cambiato per sempre il modo di fare vacanza e così le destinazioni devono aggiornare la propria offerta, a partire da quelle balneari. Il Centro di studi avanzati sul turismo dell’Università di Bologna, sede di Rimini, ha presentato una ricerca scientifica sul caso di Cattolica e ha tracciato alcune priorità, come la comunicazione del brand, la definizione dei prodotti turistici e il rafforzamento della governance.


RIMINI: Strage di Capaci, un albero e una targa per ricordare Falcone | VIDEO Attualità

RIMINI: Strage di Capaci, un albero e una targa per ricordare Falcone | VIDEO

In occasione del trentennale, il 23 maggio, della strage di Capaci in cui persero la vita Giovanni Falcone e Francesca Morvillo assieme a membri della scorta, a Rimini verranno intitolati un albero e una targa dedicati al magistrato anti-mafia.   "Gli uomini passano, le idee restano. Restano le loro tensioni morali e continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini”. Queste le parole di Giovanni Falcone, il magistrato anti-mafia ucciso il 23 maggio di 30 anni fa a Capaci assieme alla moglie Francesca Morvillo e a membri della scorta. Questa la frase incisa in una targa che sarà dedicata all’eroe dello Stato assieme ad un albero in piazza Malatesta, a Rimini. Una serie di iniziative culturali e sportive, in occasione del trentennale della strage di Capaci, organizzate dal Comune, intendono fornire strumenti alla cittadinanza per comprendere e contrastare ogni giorno la criminalità organizzata.



RIMINI: Banca Pop. Valconca acquisita, “Manterremo organico e marchio” | VIDEO Economia

RIMINI: Banca Pop. Valconca acquisita, “Manterremo organico e marchio” | VIDEO

Banca Popolare Valconca, storico istituto di credito del Riminese con oltre 100 anni di storia, è stata acquisita dal gruppo Banca Popolare del Lazio. L’istituto di credito afferma di avere accettato la proposta per garantirsi maggiore solidità. Manterrà inoltre l’organico e il marchio.   Dopo anni alla ricerca di un partner che potesse garantire un patrimonio adeguato, il Consiglio d’amministrazione di Banca Popolare Valconca ha dato lunedì il via libera all’offerta presentata da Blu Banca che fa capo al gruppo Banca Popolare del Lazio. Nel 2019 c’è stato il cambio alla guida dello storico istituto di credito di Morciano di Romagna, nel Riminese. Per i suoi 112 anni si è voluto regalare un nuovo futuro. Gli eventi degli ultimi anni – prima la pandemia, ora la guerra in Ucraina – sono stati “determinanti”, spiegano dalla banca, per comprendere l’importanza di disporre di un patrimonio adeguato per poter continuare ad operare sul territorio. Le ragioni che hanno spinto i soci ad accettare la proposta risiederebbero in questo. Tra le condizioni alla base dell’accordo, oltre alla continuità dei 160 dipendenti e dell’autonomia territoriale, anche il mantenimento delle insegne distintive affiancate da quelle del nuovo gruppo. L’aspirazione della banca ora è quella di poter aprire nuove filiali. Negli ultimi tempi sarebbero arrivate proposte anche da banche nazionali, ma la scelta è ricaduta su una banca popolare – affermano da Morciano – per l’affinità di DNA. L’accordo con l’esecutivo di Blu Banca sarà deliberato entro il mese di giugno. La Federazione autonoma bancari italiani è in attesa di conoscere ora il progetto industriale, mentre gli azionisti il valore delle azioni di Blu Banca.


RIMINI: C'è la Serie C, ultras in piazzale Fellini come per gli Europei | VIDEO Attualità

RIMINI: C'è la Serie C, ultras in piazzale Fellini come per gli Europei | VIDEO

Dopo due stagione in serie D, il Rimini Football Club torna in C e, come da tradizione, i tifosi si sono ritrovati in piazzale Fellini per i festeggiamenti. Vediamo com’è andata.   Cori e fumogeni. Domenica sera piazzale Fellini si è trasformato nella Curva Est dello stadio Romeo Neri per festeggiare il Rimini Football Club che, dopo il pareggio pomeridiano con il Sasso Marconi, si è guadagnato il primo posto in classifica e il passaggio in serie C. Il bianco e il rosso hanno colorato la Fontana dei Quattro Cavalli, tradizionale punto di ritrovo dei tifosi riminesi di qualunque squadra per festeggiare una tappa importante, come è avvenuto l’anno scorso per gli Europei di Calcio. Era da diverso tempo che i tifosi biancorossi non vivevano gioie come quella dell’ultima stagione: un campionato in cui il Rimini è stato in prima posizione dall’inizio alla fine in un duello romagnolo con il Ravenna. La squadra ora guarda al futuro. Il sindaco Jamil Sadegholvaad, che è andato ad assistere al match a Sasso Marconi, in un post sui social ha chiesto alla città di supportare la squadra “con progetti e programmi realistici e non fantasmagorici annunci”. Nel calendario dei lavori, il rinnovo delle curve.  


ROMAGNA: È già estate, spiagge prese d'assalto dai turisti | VIDEO Attualità

ROMAGNA: È già estate, spiagge prese d'assalto dai turisti | VIDEO

Si respira già clima d’estate in Romagna, e il weekend passato è parso la prova generale di un’estate che per le associazioni di categoria promette bene sul fronte turistico dopo la fine dell’emergenza sanitaria. Tra la gente c’è voglia di svago e di benessere. Con il sole e il caldo, molti stabilimenti balneari hanno anticipato l’apertura degli ombrelloni rispetto ai due precedenti anni pandemici. Questa è la spiaggia di Rimini dove sono stati presi d’assalto lettini e chiringuito, ma anche le spiagge libere e i locali sul mare. Non solo italiani, provenienti in particolare dall’Emilia-Romagna e dalle altre regioni del nord. Sulla costa romagnola si sono visti anche stranieri, soprattutto tedeschi e austriaci. La tendenza meteo favorevole fa ben sperare anche per il prossimo fine settimana, ed entro la fine del mese tutti gli hotel della Riviera saranno aperti. Nel frattempo sono terminati i lavori di ripascimento della costa a Bellaria-Igea Marina, mentre San Mauro Mare ha da poco inaugurato il nuovo waterfront. Buone le prenotazioni a Cesenatico, già da inizio giugno, fanno sapere i balneari, sulla cui quale pesa l’incognita del decreto Concorrenza, oltre alle incertezze legate al conflitto in Ucraina che limiterà i flussi internazionali. Ma tra gli imprenditori, dopo anni difficili, c’è solo spazio per l’ottimismo.