Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio

MIRCO PAGANELLI


RIMINI: Raddoppiati i passeggeri diretti all’aeroporto Marconi su shuttle | VIDEO Attualità

RIMINI: Raddoppiati i passeggeri diretti all’aeroporto Marconi su shuttle | VIDEO

Negli ultimi due anni sono raddoppiati i passeggeri del servizio Shuttle Rimini Bologna, che hanno perciò scelto di spostarsi su gomma dall’aeroporto Marconi alla riviera riminese. Centomila viaggiatori in totale. Il 45% di loro viene dall’estero, soprattutto Germania, Regno Unito e Romania. A sorpresa sono i giovani i principali utilizzatori.


RICCIONE: Morto per ecstasy, amico di Lamberto patteggia 2 anni e 6 mesi | VIDEO Cronaca

RICCIONE: Morto per ecstasy, amico di Lamberto patteggia 2 anni e 6 mesi | VIDEO

Morte come conseguenza dello spaccio di stupefacenti. Di questo reato ha dovuto rispondere il 22enne di Città di Castello, Tommaso Calderini, che aveva venduto l’ultima dose fatale di ecstasy all’amico Lamberto Lucaccioni. Il 16enne era morto per overdose il 19 luglio del 2015 dopo una serata al Cocoricò di Riccione con gli amici. Pm e difesa hanno optato per il patteggiamento, ora confermato anche dal gup del Tribunale di Perugia Piercarlo Frabotta. Due anni e 6 mesi di carcere. Un rito non sostenuto dalla madre di Lamberto che su Facebook ha scritto che “può salvare colui che ha commesso il reato e punire totalmente chi lo ha subito”. Il patteggiamento non dà la possibilità alla famiglia della vittima di costituirsi parte civile, ma non è escluso che il processo possa continuare in sede civile. Vittima e condannato si conoscevano bene. Calderini aveva confessato tutto. Quella partita di droga da 250 euro venduta al 16enne prima della serata. L’ulteriore dose cedutagli in discoteca. Pochi istanti prima che il cuore di Lamberto smettesse di battere.




RIMINI: FdI contro Parco del Mare, “Vogliono svendere la spiaggia ai privati” | VIDEO Politica

RIMINI: FdI contro Parco del Mare, “Vogliono svendere la spiaggia ai privati” | VIDEO

Continua l’attacco di Fratelli d’Italia, dai banchi del consiglio comunale di Rimini, al progetto di riqualificazione del lungomare, al quale sta lavorando l’amministrazione. “Stanno tentennando per lasciar cadere i finanziamenti pubblici, inseguire quelli privati e svendere loro il suolo pubblico”, questo il duro attacco del partito di minoranza.


RIMINI: Riempimento hotel per Capodanno già al 90%, attesi Zilli e Silvestri | VIDEO Attualità

RIMINI: Riempimento hotel per Capodanno già al 90%, attesi Zilli e Silvestri | VIDEO

Nina Zilli e Daniele Silvestri riscalderanno l’ultima notte dell’anno a Rimini. Ma anche in questa edizione del “Capodanno più lungo del mondo” saranno tanti (150) gli appuntamenti del calendario riminese per le festività, dai dj set alle mostre. Soddisfazione tra gli albergatori che registrano già un tasso di riempimento, a cavallo di capodanno, tra l’80 e il 90%.


RIMINI: Processo ex vertici Carim, revocate le prove, “Crollate le accuse” | VIDEO Cronaca

RIMINI: Processo ex vertici Carim, revocate le prove, “Crollate le accuse” | VIDEO

Colpo di scena nel processo ai vecchi dirigenti della Cassa di Risparmio di Rimini. Dopo la perizia degli esperti del Tribunale, presentata nell’udienza di mercoledì, il giudice Manuel Bianchi ha deciso di revocare ogni altro mezzo istruttorio. Una ordinanza che viene emesse quando la Corte ha già le idee chiare e ritiene superflua ogni altra prova, perché considera sufficiente quanto esposto dai propri periti. “Il reato non sussiste”, è quanto starebbe ad indicare la relazione degli esperti. Essa doveva verificare la presenza o meno dei reati di false comunicazioni sociali e di illecita restituzione di conferimento ai soci mediante acquisto vietato di azioni proprie. Per i tecnici non sarebbe stata superata la soglia di punibilità penale, fissata al 10 percento, per il falso in bilancio. C’è dunque da aspettarsi che nella prossima udienza, fissata per il 31 gennaio, arrivi anche la sentenza e che sia di assoluzione per quanto riguarda il reato contestato di associazione per delinquere. Ne sono convinti gli avvocati difensori che affermano con ottimismo: “Il processo è già finito”. Alla sbarra vi sono attualmente 19 persone alle quali il pubblico ministero contesta di avere omesso le perdite nei bilanci. 19 persone che si potrebbero già definire tutte assolte.